Faventia: vittoria in trasferta contro Fano per 6-4

Prestazione determinata del Faventia che espugna il difficile campo dell’Alma Juventus Fano sconfiggendo meritatamente i padroni di casa per 6-4. Fin dal primo minuto il Faventia prova ad attaccare dimostrando quella maturità che tanto era mancata ad Ancona. Non è un caso infatti che dopo pochi secondi di gioco il primo affondo di Cavina sblocchi la partita. Se in fase di costruzione e in fase offensiva il Faventia sembra pimpante non mancano tuttavia le occasioni per i padroni di casa che rispondono colpo su colpo chiudendo addirittura in vantaggio la prima frazione per 3-2.

Nel secondo tempo ribaltato il risultato

Anche dopo l’intervallo la partita resta equilibrata, il pareggio dei manfredi arriva grazie ad un’incursione offensiva di Ilie Barbieri che viene fortuitamente deviato da Copparoni nella propria porta. Successivamente il Faventia passa nuovamente in vantaggio con Cavina ma non basta e Giuliani pochi minuti dopo scende palla al piede sull’out di destra e insacca alle spalle di Conti. I manfredi mai domi non si tirano indietro e chiudono la partita ancora con Cavina sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Poi sulla sirena il bel pallonetto di Ilie Barbieri fissa definitivamente il risultato sul 6-4.

Faventia-Fano: il tabellino

Alma J. Fano: Mazzanti, Pieri,  Giuliani, Copparoni, Patrignani,
Cazzola, Falcioni, Abbruciati, Meloni, Pantoli, Perini, Di Quirico. All.
Mascarucci

Faventia: Conti, Barbieri S., Barbieri I., Tampieri, Lesce, Vignoli,
Cavina, Abdelhak, Nuccio, Argnani, Tronconi. All. Castellani

Reti: 1’pt, 10’st, 17’st Cavina (F), 3’pt Cazzola (A), 4’pt Barbieri S.
(F), 6’pt Pieri (A), 18’pt Copparoni (A), 2’st Copparoni Aut. (F), 14’st
Giuliani (A), 19’st Barbieri I. (F)

Ammoniti: Abdelhak (F), Cavina (F), Giuliani (A).
Espulsi: Nessuno

Rispondi