Ci ha lasciato Concetta Genovese. Il cordoglio del Sindaco: “La sua morte ci lascia senza parole”

Nella mattinata di venerdì 27 gennaio, all’età di 55 anni, dopo una brevissima malattia è venuta a mancare Concetta Genovese, figura da sempre impegnata nella vita sociale della città. Concetta Genovese, originaria di Gambatesa, un paese nell’entroterra molisano, era molto nota in città anche per il suo impegno nel sociale e nella vita politica, fino a ricoprire, per una legislatura, il ruolo di consigliera comunale.

Il cordoglio del Sindaco Massimo Isola: “Abbiamo appreso con sgomento della scomparsa di Concetta, una donna forte, un’amica molto cara che, con grandissima dedizione e senso civico, per anni ha prestato il suo impegno personale in moltissimi ambiti sociali. Concetta è stata una persona buona e generosa e la sua morte, così prematura, ci lascia senza parole. Si era ammalata da qualche tempo ma la sua voglia di lottare e di vivere non erano mai venute meno. Anche nell’ultimo periodo, quando la malattia l’aveva aggredita in maniera più forte, mai si era lasciata andare a un momento di sconforto. Di Concetta ci mancheranno le sue risate, la sua voglia di stare assieme, senza mai risparmiarsi o tirarsi indietro di fronte alle sfide, e l’impegno profuso nella città e nelle istituzioni. Il pensiero ora non può non andare ai suoi familiari, in particolare all’amato figlio, Francesco al quale mando un grosso abbraccio. A nome della città e mio personale esprimo condoglianze di cuore”.

“Irreale. Da non riuscire a crederci”. Le parole di Emanuele Tanesini, segretario del PD

“Sembra davvero irreale da non riuscire a crederci che Concetta Genovese ci abbia lasciati così presto. Concetta è sempre stata un punto di riferimento costante nella quotidianità del Partito Democratico. Attuale segretaria del circolo cittadino PD più numeroso che porta il nome dell’ex sindaco De Giovanni, motore di mille iniziative, era stata consigliera comunale, membro del consiglio di amministrazione della società pubblica Azimut spa, della commissione elettorale, incarichi svolti con grande impegno, umiltà e competenza. La politica era la sua passione innata. Amava stare assieme, condividere pensieri e progetti con una disponibilità e una dedizione uniche, sempre in punta di piedi, misurata, ma allo stesso tempo entusiasta. Già provata dai segni della malattia non era voluta mancare alle ultime iniziative del Partito, sempre con quel suo sorriso e quella dolcezza che la contraddistinguevano, dimostrando una grande forza d’animo, sorprendente solo per chi non la conosceva bene. Concetta metteva il cuore in tutto ciò che faceva e questo ha sempre fatto la differenza. Una bellissima persona, una cara amica per tutti noi. Inutile dire che ci mancherà infinitamente. Tutta la comunità del Partito Democratico di Faenza esprime il proprio cordoglio alla famiglia, in particolare al figlio Francesco a cui cercheremo di essere vicini in ogni modo possibile.”

Francesco Ghini

Mi occupo di comunicazione, marketing sanitario e formazione. Nel 2014 ho fondato il blog online Buonsenso@Faenza. Con un passato da ricercatore e un dottorato in Medicina Molecolare, oggi collaboro con diverse aziende come consulente per la comunicazione, sviluppo di business, sviluppo della identità del brand e quale organizzatore di eventi formativi e divulgativi nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.