All’Osservanza di Brigishella il trittico concertistico della Young Musicians European Orchestra

Inaugura martedi 28 luglio il trittico concertistico che la Young Musicians European Orchestra ha programmato nell’ambito della Rassegna “Brisighella Sogno d’Estate-Estate in Collina 2020”, un progetto che negli anni futuri dovrebbe ampliarsi con un numero maggiore di appuntamenti dedicati alla Musica. L’evento è

Far conoscere i giovanissimi talenti musicali

Lo scopo degli organizzatori – ci dicono Giuseppe Olmi, Presidente della Young Musicians European Orchestra e l’Assessore alla Cultura di Brisighella Gessica Spada – è quello di invitare e far conoscere i giovanissimi talenti musicali provenienti da tutto il mondo, con il quale la cooperativa collabora, valorizzando così le iniziative dell’estate brisighellese indirizzate ai numerosissimi visitatori, con l’intento di suscitare anche nei più piccoli la curiosità di avvicinarsi alla magia della musica imparando a suonare uno strumento musicale fin dalla tenera età. Il calendario di eventi nei mesi estivi è molto denso e questa collaborazione con la Young Musicians European Orchestra non può che avvalorarne l’impatto sul pubblico.

La Rassegna comprende tre appuntamenti tutti legati ad alcuni valorosi e giovanissimi musicisti della Young Musicians European Orchestra, una startup internazionale guidata dal Maestro Paolo Olmi.

Si comincia il 28 luglio alle ore 21 nella Chiesa di Santa Maria degli Angeli (Osservanza) con gli Archi Solisti impegnati in un interessante programma di Bach e Vivaldi (solisti Andrea Timpanaro, Matteo Cimatti e Emma Arizza), continua il 4 agosto con l’Ensemble di Tromboni della Young Musicians European Orchestra  e si conclude  martedi 11 agosto alle 21 con il giovanissimo violinista Matteo Cimatti impegnato in musiche di  Bach e Isaye.

I Concerti saranno ad ingresso libero fino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. La cornice, intima e suggestiva dello storico Convento dell’Osservanza, sarà valorizzata da musicisti giovani e di caratura internazionale.L’evento è organizzato in collaborazione con il Comune di Brisighella, la Regione Emilia Romagna, il Cidim-Suono Italiano, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali ed i Volontari “Gli Amici dell’Osservanza”

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.