VIDEO / Il messaggio di Faenza Lotta ai nonni al tempo del Covid 19

Un video per rendere omaggio a tutti gli anziani, in particolare ai nonni, in questo tempo difficile di Coronavirus: è questa l’idea che ha avuto la società Faenza Lotta realizzando un video che è stato diffuso il 28 aprile scorso attraverso i propri canali social. Un allenamento speciale, composto da quattro esercizi, nel quale «tutti dovremo impegnarci al massimo» afferma il tecnico del Faenza Lotta, Salvatore Avanzato, e che è rivolto a tutti per ripensare il proprio rapporto con gli anziani e in particolare con i nonni. «Se la situazione contingente è difficile per tutti – si ascolta nel video – per loro è ancora di più».

Il video di Faenza Lotta

Un allenamento in 4 esercizi per ripensare il rapporto con i nostri nonni

Ecco dunque l’allenamento proposto dal Faenza Lotta che possiamo affinare in questi e nei prossimi giorni. Il primo esercizio indicato dal video è quello di «parlare più spesso con i nostri nonni», per mostrare ancora di più il nostro affetto verso di loro e per non dimenticarli mai. Il secondo esercizio è quello di «ringraziare»: nel corso della nostra vita è importante trovare il momento per fermarsi e sentire il bisogno di dire “grazie” a loro, per tantissimi motivi: per averci aiutato nel momento del bisogno, per averci accompagnato in palestra per gli allenamenti…  Il terzo esercizio è quello della «valorizzazione»: è importante restituire pregio alla figura degli anziani e non sentirli invece come peso della nostra società. Infine il quarto esercizio è quello di ridare ai nostri nonni «importanza» all’interno delle nostra casa, quali depositari della storia della nostra famiglia; di testimonianze, di ricordi e radici.

Al termine del video sono poi indicati alcuni esercizi pratici per la terza età forniti da Davide Calderoni, istruttore presso la palestra Lucchesi.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.