Trofeo Salesiani di Faenza: al via l’8^ edizione

Il Trofeo Salesiani torna a Faenza con la sua ottava edizione. Lunedì 13 maggio 2019 ricomincia infatti il torneo di calcio da 7 contro 7, ospitato dal complesso ex Salesiani di Faenza, in via San Giovanni Bosco 1. In programma quasi tre settimane di partite con 16 squadre in gara che per la prima volta si sfideranno in orario serale. Le partite si svolgeranno infatti dal lunedì al giovedì con inizio alle 19.30, alle 20.30 e alle 21.30, fino al 31 maggio, unico venerdì di gioco. Sono previsti quattro gironi composti da quattro squadre, successivamente si accederà alla fase a eliminazione diretta: le prime due classificate di ogni girone giocheranno la finalissima mentre le ultime due entreranno nella fase finale di consolazione.

Trofeo Salesiani: quest’anno si sfidano 16 squadre

«Per Faventia Sales – dichiara il presidente Andrea Fabbri – è un piacere tenere vivo e aiutare a crescere questo piccolo torneo che da anni sta accompagnando il recupero del complesso e con esso sta crescendo». «Quest’anno per il quarto anno consecutivo, io e il mio team siamo a organizzare l’8^ edizione del Trofeo Salesiani con una formula nuova – spiega Mattia Raffoni, presidente dell’associazione sportiva dilettantistica Salesiani 2.0 – Il primo cambiamento che è stato fatto è lo svolgimento serale e infrasettimanale delle partite, grazie alla nuova veste del campo e della conseguente installazione dell’impianto di illuminazione. Il secondo cambiamento è relativo al numero di squadre aumentato a 16, rispetto alle 12 della scorsa edizione, e l’aggiunta di una formula che permette alle squadre di giocare più partite, dal momento che abbiamo inserito il girone di consolazione. In questo modo possiamo dare la possibilità a più iscritti di aspirare a un podio».

Rilanciare il complesso Salesiani dal punto di vista sportivo e giovanile

«Siamo molto contenti di poter organizzare questo evento che, ogni anno, sta avendo sempre più successo – prosegue Raffoni – Molto importanti sono gli attori che ci aiutano a dare una veste interessante al torneo; come Faventia Sales e Faventia Calcio, che ci hanno concesso l’utilizzo del campo e hanno creato la nuova veste del complesso, Mens Sana Faenza che, grazie a promozioni e premi dedicati ai giocatori, ci permette di diventare interessanti anche oltre il campo da gioco. Il principio del torneo è rilanciare il complesso Salesiani sotto un punto di vista sportivo e giovanile». Il torneo dell’Asd Salesiani 2.0 è un’esperienza partita ormai otto anni fa su un’intuizione della Fondazione Banca del Monte e, grazie all’impegno dei ragazzi dell’associazione, è proseguita, consolidandosi nel tempo.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.