“Tre soldi d’opera”: va in scena lo spettacolo del laboratorio dei Filodrammatici

Al teatro dei Filodrammatici si tirano le somme al termine della stagione. Dopo il brillante spettacolo finale del laboratorio adolescenti a fine aprile, questo weekend il laboratorio teatrale per adulti, condotto durante l’inverno da Daniele Porisini, porta in scena il proprio lavoro finale “Tre soldi d’opera”. Lo spettacolo  è una rielaborazione di diversi testi di Bertold Brecht, drammaturgo tedesco naturalizzato austriaco, poeta, regista teatrale e saggista (Augusta 10.02.1898 – Berlino Est 14.8.1956). Il testo dello spettacolo è stato pensato e scritto appositamente per fornire ai tredici allievi materiale su cui “lavorare” durante il corso (da inizio novembre a inizio maggio). Ne è nata una messa in scena, a nostro avviso accattivante per l’attualità dei temi trattati, capace di suscitare l’attenzione e l’interesse del pubblico.

Lo spettacolo andrà in scena al Teatro dei Filodrammatici (viale Stradone 7 Faenza) venerdì 10, sabato 11 maggio e domenica 12 maggio sempre alle ore 21. Prenotazioni al negozio “La Mimosa” Co.so Saffi, 48 Faenza Tel. 0546 22616 (Chiuso il mercoledì); Teatro dei Filodrammatici, nelle sere di spettacolo dalle 20 alle 20.30 Tel. 0546 699535. Biglietto Unico 7 euro.

Nella foto, Chiara Bonanzi, Arianna Caneve, Ilaria Scaioli, (in abito di scena, senza trucco) e Daniele Porisini, docente e regista.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.