Servizio civile Caritas: a Faenza-Modigliana 11 posti disponibili

Servizio civile Caritas significa aiuto alle persone più bisognose, educazione alla pace, sostegno ai centri contro la violenza per le donne. Anche la Caritas della diocesi di Faenza-Modigliana partecipa al bando 2016 del Servizio civile nazionale, rivolto a ragazzi e ragazze tra i 18 e 28 anni che vogliano dedicare un anno della propria vita al servizio al prossimo e alla comunità. Sono tre i progetti proposti dalla Caritas per un totale di undici posti disponibili, che si sommano ai 26 richiesti invece dai progetti attivati dall’Unione della Romagna faentina.

I 3 progetti del Servizio civile Caritas

I volontari potranno fare richiesta per uno solo dei progetti, pena esclusione dal bando. Il primo progetto, “Gente di Periferia“: ha tre posti disponibili presso il Centro di ascolto diocesano (Area assistenza- Disagio adulto). Anche il secondo progetto, “Gemme di pace“ha tre posti disponibili presso l’Ufficio Promozione alla Mondialità e un posto disponibile presso l’A.M.I. (Area educazione e promozione culturale- educazione alla pace). Infine “Accoglienza in rosa” prevede due posti disponibili presso l’associazione Francesco Bandini e due posti disponibili presso il Centro di accoglienza femminile S.Domenico (Area Assistenza – Donne con minori a carico e donne in difficoltà).

Servizio civile: rimborso spese 433 euro

I progetti hanno la durata di 12 mesi e richiedono un impegno settimanale di 30 ore. E’ previsto un rimborso spese di 433,80 euro al mese. La domanda di partecipazione deve pervenire all’ente titolare del progetto entro le ore 14 del 30 giugno 2016. E’ possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto, pena l’esclusione dal bando. Per visionare il bando e saperne di più o per scaricare la domanda è possibile visitare il sito del Servizio civile.

Rispondi