Due bambini positivi al Covid alla scuola d’Infanzia di Bagnacavallo, quarantena per le classi

Il personale dell’Igiene pubblica di Ravenna ha effettuato un intervento di controllo presso la Scuola dell’Infanzia Statale di Bagnacavallo, nella quale due bambini, completamente asintomatici e ora in isolamento, domenica 20 settembre sono risultati positivi al tampone eseguito il 19 settembre, a seguito dell’attività di contact tracing. Sono stati organizzati il giorno successivo i tamponi per tutti i bambini che frequentano le due sezioni interessate e per i loro docenti.

Scatta il periodo di quarantena per i bambini di due sezioni dell’Istituto

La comunicazione tempestiva ai genitori è stata possibile grazie alla collaborazione dell’Amministrazione comunale di Bagnacavallo e del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Bagnacavallo nella giornata di domenica. I rappresentanti dei genitori hanno collaborato attivamente affinché tutte le famiglie interessate fossero raggiunte.

Per i docenti e per gran parte dei bambini (in questo caso sotto la responsabilità di un familiare adulto) dovrà essere svolto il periodo di quarantena di 14 giorni. L’Istituto Comprensivo sta provvedendo alla sanificazione ambientale straordinaria prevista dai protocolli vigenti. L’Unità Operativa di Pediatria di comunità sta collaborando con la scuola per il monitoraggio della situazione.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.