Scavi a Castel Bolognese, Pd: “Occasione irripetibile”

Anche il Partito Democratico di Castel Bolognese, dopo la lista civica Cambiamo Insieme e altre associazioni locali, si schiera a favore della valorizzazione degli scavi in piazza Bernardi, nonostante nelle scorse settimane una prima valutazione della Soprintendenza di Ravenna avrebbe suggerito all’amministrazione di chiudere il sito delle fondamenta dell’antica Torre civica, ritenendolo, con tutta probabilità, di non sufficiente rilevanza storico. “Ora non possiamo perdere questa occasione – rende noto il Partito Democratico di Castel Bolognese in una nota – che potrebbe dimostrarsi irripetibile. Avere avuto la possibilità di ammirare le fondamenta della Torre Civica ha stimolato non solo la curiosità dei Castellani, ma soprattutto ha alimentato un dibattito diffuso, anche con opinioni molto diverse tra loro. In questa fase riteniamo fondamentale non sottovalutare cosa realmente abbia rappresentato e rappresenti oggi la Torre per i Castellani: un valore storico e affettivo indiscusso che va al di là del solo significato archeologico e che ne ha fatto il simbolo della città nonostante la sua distruzione bellica. Ancora oggi abbiamo cittadini che hanno vissuto la storia recente castellana e hanno viva la memoria della Torre Civica simbolo di un’intera città”.

“Il progetto procede nel pieno rispetto dei tempi”

L’invito del Pd castellano al sindaco e alla giunta è quello di continuare il confronto con la Soprintendenza perché l’area della Torre venga adeguatamente valorizzata e qualificata. “Il progetto sta procedendo nel pieno rispetto dei tempi – continua la nota – e confidiamo che con un piano di valorizzazione delle fondamenta della torre gli architetti potranno raccogliere la sfida di tradurre le aspettative dei Castellani nel complessivo progetto di riqualificazione della Piazza”. Anche Andrea Soglia, curatore del blog Storia di Castel Bolognese che per primo ha diffuso la notizia delle scoperte degli scavi, “accoglie con soddisfazione il comunicato e auspica che tutto vada nella direzione indicata”.

Rispondi