Paolo Dall’Osso è il nuovo presidente del Rotary Club di Faenza

Dopo un intero weekend di volontariato a Punta Marina dedicato all’associazione Insieme a Te, testimonianza di quanto il Rotary Club di Faenza abbia a cuore i problemi dei disabili, giovedì 30 giugno, nella bella location di Casa Spadoni a Faenza, c’è stato il passaggio di consegne fra vecchio e nuovo presidente del Rotary Club. Il collare è passato da Andrea Rava a Paolo Dall’Osso, faentino, che sarà alla guida del club nell’annata rotariana 2022-23.

Gli altri incarichi del Rotary Club

Negli altri incarichi del Club di Faenza sono stati eletti Alfonso Toschi alla vice-presidenza, Giovanni Montevecchi (confermato) alla segreteria, Beatrice Bassi (confermata) alla tesoreria, Alessandra Bentini, anch’essa confermata, nell’incarico di prefetto. Patrizio Console Camprini, Scipione De Leonardis, Giuseppe Gaiba, Sergio Gonelli, Tommaso Meinardi, Ugo Palara e Maria Teresa Samorini saranno gli altri componenti del consiglio direttivo, insieme al confermato istruttore di Club Luciano Pisoni. La serata è stata occasione per tracciare il positivo bilancio delle tante attività svolte nel corso dell’annata appena conclusa, che hanno avuto ampi riconoscimenti dal Distretto 2072 e dal Rotary International, ma soprattutto da istituzioni e associazioni locali nei confronti delle quali il neo-presidente Dall’Osso ha confermato la volontà collaborare per dare supporto a iniziative meritorie, soprattutto nei confronti dei giovani, del genere
femminile, dell’ambiente, della salute e di tutte quelle “idee” che potranno contribuire a migliorare la vita delle persone meno fortunate.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.