Rischio diffusione West Nile: disposizioni di tutela pubblica per eventi all’esterno

Stretta sul rischio diffusione del virus West Nile. Dopo alcuni casi registrati nel territorio in tutta l’Unione della Romagna Faentina sono in vigore le ordinanze sindacali contenenti disposizioni per la tutela della salute pubblica e la prevenzione del virus West Nile, trasmesso all’uomo dalla zanzara del genere culex.

Intervento straordinario di riduzione della popolazione delle zanzare

Le ordinanze contengono le indicazioni per effettuare l’intervento straordinario adulticida che consentiranno di ridurre la popolazione delle zanzare nel rispetto della sicurezza sanitaria e ambientale, limitando così la diffusione del virus West Nile. Sono obbligati a seguire queste indicazioni tutti gli organizzatori di manifestazioni che comportano il ritrovo di oltre 200 persone all’aperto nelle ore serali in aree pubbliche o private, in cui non sono stati effettuati precedentemente i trattamenti di disinfestazione ordinaria preventiva con larvicidi.

I trattamenti adulticidi vanno affidati a ditte specializzate del settore che li eseguiranno nel rispetto delle Linee Guida regionali (documentazione disponibile sul sito www.zanzaratigreonline.it). Nell’area interessata dal trattamento dovranno essere esposti gli avvisi informativi almeno 48 ore prima dell’inizio del trattamento con cartelli che riportano data e orario dell’intervento straordinario e misure di sicurezza a cui attenersi.

Altri obblighi di comunicazione riguardano sia l’Unione della Romagna Faentina (con l’invio del modulo specifico alla Polizia Locale e al Settore Lavori Pubblici, reperibile sul sito dell’Unione), sia all’Associazione Romagnola Apicoltori (comunicando data e luogo del trattamento all’indirizzo e-mail info@arapicoltori.com) per l’adozione delle misure necessarie alla tutela delle eventuali arnie presenti. Entrambe le comunicazioni vanno effettuate almeno 5 giorni prima dell’intervento. Il provvedimento sarà in vigore fino al 31 ottobre 2022.

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.