Il Rione Verde cerca la sua dama per il Palio 2019

A una cinquantina di giorni dalla disputa del Palio del Niballo, il Rione Verde “si fa avanti col lavoro” e anticipa notevolmente i tempi della ricerca della dama. Anche nel 2019 in quel di Porta Montanara si vuole la giusta interprete per la figura di Madonna Rundanina, la dama che sfila a cavallo nel corteo storico del Palio, in programma nel pomeriggio di domenica 23 giugno: la giovane nubile della famiglia Rondanini. Proprio per individuare la ragazza più adatta al ruolo, come ogni anno il Rione Verde apre le candidature per la selezione, senza la presenza di pubblico, che si terrà nella serata di giovedì 2 maggio 2019 sempre nella sede di via Cavour 37.

Le ragazze aspiranti al ruolo di dama possono candidarsi entro il 30 aprile 2019

La scelta della ragazza, la quale dovrà rievocare la bellezza, la grazia e la leggiadria di “Madonna Rundanina” descritta dalla cronaca dei tempi come la bellissima rampolla della famiglia dei Conti Rondanini di via Pascoli, è molto sentita e curata dal Rione di Porta Montanara. A dimostrarlo è la composizione della giuria appositamente allestita, di cui fanno parte Cesare Dalle Fabbriche, il capo rione, i due capitani, il consiglio dei Saggi, il responsabile rionale della Cultura, l’acconciatore, la costumista e alcuni rappresentanti degli organi d’informazione. Le ragazze interessate ad indossare per un giorno le splendide vesti di Madonna Rundanina sono invitate a presentarsi nella sede del Rione Verde in Via Cavour 37, lasciando il loro nominativo entro le 12.30 di martedì 30 aprile. Per avere ulteriori informazioni è possibile rivolgersi allo (0546) 681281 del Rione Verde.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.