Riolo Terme è “Bandiera d’Onore” al Consiglio d’Europa

Un riconoscimento che fa sentire ancora di più cittadini d’Europa. Si è svolta lunedì 19 novembre 2018 la cerimonia di consegna della Bandiera d’Onore del Consiglio d’Europa da parte della senatrice Adele Gambaro. Nel teatro Comunale di Riolo Terme erano presenti il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il sindaco di Riolo Terme Alfonso Nicolardi, l’ex assessore ai gemellaggi Roberto Baldassarri e il nuovo assessore ai gemellaggi Lorena Galassi, il Consiglio dell’Associazione Gemellaggi città di Riolo Terme, le scuole di primo grado della città e diversi componenti di altre associazioni riolesi. La cerimonia giunge a termine del percorso intrapreso qualche anno fa dall’Associazione Gemellaggi, che nel 2016 ha fatto ottenere al Comune il Diploma d’Europa, ritirato personalmente a Strasburgo da due consiglieri dell’associazione. Il prestigioso riconoscimento attesta gli sforzi compiuti a livello locale in favore della diffusione dell’ideale dell’unità dei popoli e della cittadinanza europea.

Silvia Mazzanti: “Un riconoscimento che ci ripaga degli sforzi fatti”

«Credo che questo riconoscimento – dichiara la presidente dell’Associazione Gemellaggi Silvia Mazzanti – sia un ulteriore elemento di fregio per la nostra città e che ripaghi gli sforzi fatti in questi anni e che stiamo continuando a fare in particolare come associazione per fare conoscere il nostro territorio, i nostri prodotti e le bellezze che circondano le nostre terre. Siamo in contatto costante con diverse altre Associazioni riolesi, con le quali cerchiamo di aiutarci per diffondere quello che siamo e che abbiamo. Siamo piccoli, ma non così piccoli: solo Riolo Terme ed un’altra città in tutta Italia hanno avuto questo riconoscimento per le attività svolte nel 2017 e credo questo sia segno che seppur numericamente piccoli abbiamo rilevanza di respiro internazionale. Credo stiamo lavorando bene e che dobbiamo proseguire su questa strada”.

L’evento si è svolto in un clima cordiale, che ha visto anche la partecipazione del nuovo Consiglio Comunale dei Ragazzi appena eletto, con l’intervento della nuova sindaca dei ragazzi Anna Macilletti che ha letto la poesia vincitrice del concorso indetto dall’Associazione Gemellaggi nel maggio scorso nelle scuole di primo grado per festeggiare la Festa dell’Europa (che ricordiamolo, cade ogni 9 maggio) e che è stato esposto in Comune sia a termine del concorso che durante la visita dei nostri gemelli tedeschi a settembre. Il Consiglio d’Europa è stata la prima organizzazione comunitaria europea a essere fondata. Tra le varie sue attività sicuramente quelle più importanti sono la promozione e la tutela della democrazia e dei diritti umani negli stati aderenti (nel suo seno opera la Corte europea dei diritti dell’uomo), che attualmente sono 47.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.