Rinnovare Faenza chiede chiarezza sul trasporto scolastico alle Carchidio

Una sola corsa per due turni d’ingresso a scuola: è questa la problematica segnalata dalla lista civica Rinnovare Faenza che chiede delucidazioni al sindaco di Faenza. «Ci viene segnalato da vari cittadini un serio problema relativo al trasporto scolastico degli alunni residenti nel forese e frequentanti la scuola elementare Carchidio in Borgo – si legge nel comunicato – Per questa scuola si prevede l’ingresso dei bambini su due turni: il primo alle ore 7.50 e il secondo alle ore 8.20, non solo per il primo giorno, ma per un congruo periodo iniziale. Purtroppo lo scuolabus che trasporta i bambini residenti nel forese (zona lato Forlì) prevede una sola corsa con arrivo a scuola per le ore 8.20 circa: in sostanza i bambini del primo turno dovranno essere trasportati a scuola a cura dei genitori, con evidenti disagi, e in caso di impossibilità familiare saranno costretti a usare lo scuolabus arrivando a scuola in ritardo».

«Inoltre – prosegue la nota – ci viene segnalato che lo scuolabus in oggetto porterà 18 bambini per volta per cui i genitori che vorranno fare affidamento su tale servizio sono perplessi per il rispetto dei criteri di distanziamento previsti per il Covid. Chiediamo al sindaco di chiarire questo importante tema e, se del caso, di porvi rimedio in tempi brevi».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.