L’ass. Reda in Festa dona 10mila euro alla Croce Rossa di Faenza

L’associazione Reda in Festa, organizzatrice della nota Sagra del Buongustaio, ha deciso di sostenere le attività della Croce Rossa Italiana Comitato di Faenza, impegnata sul territorio per fornire supporto alla popolazione e alle autorità locali. La scelta di donare l’ingente somma – 10mila euro – nasce dalla volontà della presidente Ivana Foschini, il consiglio direttivo e di tutti i volontari di Reda in Festa che sentivano il bisogno di sostenere concretamente la comunità faentina in questo periodo segnato dall’emergenza Covid-19.  La scelta si è concretizzata destinando 10mila euro alla Croce Rossa Italiana di Faenza, impegnata attivamente e quotidianamente sul territorio in risposta all’emergenza sanitaria che attraversa l’intera Nazione.

La Croce Rossa di Faenza attiva nel fronteggiare l’emergenza Coronavirus

In particolare, tra le attività messe in campo dalla Croce Rossa: il Pronto Farmaco e il Pronto Spesa, servizi gratuiti di domiciliazione farmaci e/o generi di prima necessità destinati a tutti coloro che sono impossibilitati a provvedere personalmente o sprovvisti di supporti familiari. La donazione servirà per portare avanti anche tutte le attività di assistenza della Croce Rossa Italiana, tra cui i trasferimenti sanitari e l’assistenza ai punti prelievi Ausl Distretto di Faenza e la disponibilità della Sala Operativa attiva 24 ore a sostegno di tutte le necessità dei cittadini e delle istituzioni locali.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.