Premiazione presso l’IC San Rocco del concorso degli Amici della Cardiologia di Faenza

Dopo due anni di blocco dovuto alla pandemia, si è svolta mercoledì 4 maggio, nell’aula magna dell’Istituto S. Rocco, alla presenza degli studenti, degli insegnanti promotori (prof. Fabrizio Tura, coordinatore, prof.ssa Nikoleta Tsavaki, prof.ssa Paola Mazzotti e della prof.ssa di tecnologia Silvia Dal Prato) e delle classi seconde e terze della scuola secondaria di 1° “Bendandi” di Faenza e Granarolo, la premiazione del concorso promosso dagli “Amici della Cardiologia” di Faenza, che ha l’obiettivo di sensibilizzare i giovani sulla prevenzione delle malattie cardiache. Sono intervenuti diversi componenti dell’Associazione e il presidente dott. Roberto Casanova.

I premiati

I temi di quest’anno: “II cuore al tempo del Covid: tra famiglia, scuola, solidarietà, amicizia e prevenzione” e “cuore, un amico per la vita. Val la pena di proteggerlo”. I premi sono stati così assegnati: Per la classe 2A delle scuole Bendandi di Faenza 1° classificato: Giulia Carli Moretti e Simone Atzori e Bruno Ghelli – ex aequo. Secondo classificato Nicola Savini. Per la classe 2B Bendandi di Faenza 1° classificata Alessia Laghi,2° classificata Giorgia Alpi e  3° classificata  Aurora Barzagli. Per la classe 2C il primo classificato è stato  Niccolò Cappelli con “come un puzzle, esplicitando il senso dell’infinito”, 2° classificato Riccardo Cavina – Andrea Ceroni – Mattia Gentilini, 3° classificata Matilde Camorani. Per la classe 2D 1° classificata Ginevra Fabbri, 2° classificato Nicolò D’Amuri, 3° classificata Mariachiara Boccamazzo. Per la classe 2A Bendandi di Granarolo 1° classificata Alessia Raffoni,
2° classificatao Filippo Montanari, 3° classificata Camilla Pezzi. Per la classe 3C “Bendandi” Faenza 1° classificato: Nicola Cattani – Maria Grazia Iovine – Nazarii Sevastianov ex aequo con cl. 3B . Per la classe 3B Bendandi di Faenza 1° classificate Giulia Rondinini – Sabrina Babini – Denise Quintiero ex aequo con cl. 3C.

Il giudizio della Commissione

La Commissione ha valutato positivamente lo sviluppo del progetto, coordinato dalla prof.ssa Renata Marino, “Open Garden, l’orto differente” avviato, già dagli scorsi anni, nella corte della scuola secondaria di I grado “Bendandi” di Faenza. La coltivazione e la cura quotidiana di un terreno esprimono concetti di benessere, impegno e costanza che costituiscono messaggi essenziali all’interno del concorso presentato. Un premio di partecipazione per l’impegno e la costanza nella cura dell’orto va agli studenti Lucio Ceccolini e MarKo Palma. Menzione speciale va alla studentessa Annalita Solaroli, per le capacità grafiche e creative dimostrate al’interno del progetto “SosteniAMOci”. La dirigente scolastica dott. Marisa Tronconi ha ringraziato l’associazione per i premi offerti e per la cifra messa a disposizione dei laboratori e dell’educazione all’arte e ha valorizzato il ruolo che l’associazione “Amici della Cardiologia“ svolge nella scuola, collaborando nell’attivazione di percorsi di educazione alla salute per formare persone responsabili dei
loro comportamenti, delle loro abitudini e stili di vita.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.