Parco Bucci, la nuova gestione si presenta: il 1°maggio laboratori e visite guidate

Prende il via dal prossimo 1° maggio la nuova gestione di due dei principali parchi faentini: il parco Roberto Bucci e quello della Rocca, per un periodo di tre anni da parte dell’associazione di promozione sociale Piccola Oasi Lilly e i Vagabondi. Per tutta la giornata del 1° maggio i volontari dell’associazione saranno presenti presso l’ingresso principale del parco Bucci (in piazzale Pancrazi) con un banchetto informativo, per incontrare i cittadini e farsi conoscere.

La vicenda del Parco Bucci per punti

Abbiamo recuperato tutti gli articoli pubblicati per riassumere quello che è successo da un anno a questa parte riguardo all’affidamento della gestione del parco:

1- Era la primavera dello scorso anno quando il Parco Bucci chiuse i cancelli e l’accesso al pubblico per un mese, al fine di permettere i lavori di riqualifica da parte dell’amministrazione comunale.

2 -Fu poi il momento dell’uscita del bando per la gestione del parco e delle specie animali: solo una busta giunse nel giugno 2017, ma fu respinta per “errori di forma” causando una feroce critica dal Movimento 5 Stelle Faenza ai danni dell’assessore Bandini (MDP), sulla sua gestione della vicenda e sul tipo di bando pubblicato definito da Palli (M5S): “Un bando con molte perplessità”.

3- A fine 2017 fu divulgato un secondo bando, diverso dal precedente e che portò, in questo caso, due soggetti a concorrere.

4- Pochi mesi dopo, le associazioni ambientaliste faentine richiesero all’amministrazione di operare una “scelta oculata e coraggiosa” in quanto “il Parco Bucci era un serbatoio di biodiversità che andava tutelato” e “serviva una scelta di discontinuità col passato”, dimostrando pubblicamente la loro preoccupazione nel ricadere in una nuova “cattiva gestione”.

5- A queste raccomandazioni seguì la nomina di una commissione giudicatrice e la segnalazione della procedura, da parte dell’amministrazione, all’ANAC, l’autorità nazionale anti-corruzione, per “evitare possibili condizionamenti” nell’assegnazione del bando.

6- Il tutto si è concluso con la vittoria dell’aps Piccola Oasi Lilly e i Vagabondi lo scorso febbraio e con il 1° maggio prossimo come data per l’inizio della gestione. All’associazione toccherà la tutela degli animali e delle acque dei due parchi, mentre la cura del verde resterà compito del Servizio Ambiente e manutenzione verde dell’Unione della Romagna Faentina.

Visite guidate e laboratori creativi per bambini

Il prossimo 1° Maggio sarà finalmente il momento per conoscere la nuove persone alle quali affidiamo una delle aeree verdi più frequentate da grandi, giovani e piccini. Oltre al banchetto con materiale informativo, i volontari terranno dei laboratori creativi, sia al mattino che al pomeriggio,rivolti ai bambini. Inoltre, hanno programmato due visite guidate gratuite, alle ore 10.00 e alle 15.00, aperte a tutta la cittadinanza, all’interno del parco Bucci per far conoscere e far capire tutti gli aspetti zoologici e botanici di particolare pregio del parco.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.