Prima sconfitta per Handball Faenza, il rematch con Parma finisce 22-16

La notizia è la prima battuta d’arresto. Nella ripetizione della gara giocata a fine febbraio e vinta di un gol, ma fatta ripetere dal giudice sportivo per un errore tecnico dei cronometristi a due minuti dal termine, l’Handball Faenza è stata sconfitta domenica 8 aprile 22-16 dalla Pallamano Parma. Una prestazione decorosa della formazione biancoazzurra che è scesa in campo molto rimaneggiata per le assenze dei titolari Rossi e Ceroni, infortunati, e di Fadda, Alpi, Matteo e Manuele Folli oltre a Bartoli, tutti a riposo precauzionale. All’opposto Parma era al gran completo, quasi che al pala Delbono si giocasse una finale di coppa.

Il 14 aprile sfida tra prime della classe con Nonantola

Nonostante le assenze Faenza ha tenuto bene il campo nel primo tempo, anche se l’approccio agonistico non poteva essere quello delle partite precedenti dato il già raggiunto obiettivo del passaggio alla finale a otto per la promozione in A. Il punteggio basso del primo tempo è sintomatico di partita equilibrata determinato anche dalle parate dei portieri. Nella ripresa l’Handball Faenza ha risentito della panchina corta, ma è rimasta aggrappata al match fino al 43’, quindi a un circa un quarto d’ora dalla fine, sul punteggio in parità 13-13. A quel punto i gialloblù locali sono riusciti a fare un break di tre reti e prendere un vantaggio poi decisivo, anche perché il coach faentino Simone Ronchi ha preferito dare spazio al debutto degli under 19 Satta, Ricci e Mazzotti oltre a Leotta, con il pensiero già rivolto alla gara di sabato prossimo 14 aprile a Nonantola dove il Faenza cercherà di difendere il primo posto dall’attacco dei padroni di casa. Recuperando gran parte degli assenti a eccezione di Rossi e Ceroni, l’Handball Faenza cercherà di fare risultato anche se per la sicurezza del primo posto sarà sufficiente, nella peggiore delle ipotesi ottenere almeno un punto nell’ultima gara di stagione regolare la settimana successiva in casa contro l’Olimpic Massa Marittima.

Pallamano Parma – Handball Faenza 22-16 (p.t. 7-6)

Parma: Lorenzini, Raimondi; Avanzini, Salliu 5, D’Angelo 5, Fereoli, Oppici 4, Strada 2, Misantone, Alessandro Cortesi 1, Usai 1, Alberto Cortesi 2, Maiavacchi 2, Musca. All. Galluccio
Faenza: Mandelli, Minarini, Fuzzi; Garnero 1, Vanoli 2, Lega 1, Panetti 2, Tramonti 6, Babini 2, Ricci, Leotta 1, Satta, Mazzotti, Amaroli 1. All. Ronchi
Arbitri: Limido di Varese e Donnini di Cremona
Note
Esclusioni due minuti
Faenza: Mandelli, Lega
Parma: Alberto Cortesi 2
Rigori: Parma2 su 3; Faenza 2 su 2;

Classifica

Faenza 37; Nonantola 34; Parma 30; Ambra, Rubiera 27; Massa Marittima 19; Camerano 16; Carrara 17; Poggibonsese 13; Chiaravalle, Monteprandone 8;Bastia 4.

Rispondi