Ospedale di Faenza: dal primo marzo ristabilita la pediatria h24

Ripristinato il servizio pediatria h24 all’ospedale di Faenza: ora le famiglie potranno usufruire del servizio della guardia medica sia di giorno che di notte grazie alla rotazione di pediatri presenti in altri presidi. L’annuncio è stato dato nella giornata di venerdì 3 marzo 2017 dal sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi tramite la sua pagina facebook. Il primo cittadino ha così annunciato la notizia sui social: “L’Asl ha mantenuto quanto promesso. Dal 1º marzo è stato nuovamente ripristinato il servizio di guardia medica pediatrica H24 nel nostro Ospedale. Un pediatra sarà sempre presente anche di notte”. Il primo cittadino faentino ha poi concluso: “Sui servizi essenziali alle famiglie non molliamo di un centimetro”.

Soddisfazione per Il comitato Giù le mani dalla pediatria che ha però ribadito la necessità di un servizio continuativo. Così il comitato ha commentato la notizia tramite la sua pagina facebbok: “Speriamo finalmente stabile! (il servizio di guardia medica notturna, ndr) Solo la continuità seria di un servizio può portare buoni frutti”.

Lega Nord: “Ci sono ancora gravi carenze sull’ospedale”

“Ci rallegriamo alla notizia che a rotazione ci saranno sempre dei pediatri nell’ospedale di Faenza, ma non è tutto oro quel che luccica. Non dimentichiamoci di tutte le altre carenze del nosocomio e di tutte le altre promesse che non sono state mantenute” è molto critico il Consigliere Regionale della Lega Nord Andrea Liverani.

“Ci troviamo ancora con dei posti letto pediatrici situati in altri reparti, l’ostetricia che ha ancora gravi carenze e soprattutto non ci sono notizie riguardanti la guardia medica pediatrica –  spiega Liverani – perciò il Pd e il Sindaco, prima di esultare, dovrebbero continuare a farsi sentire in Regione, per ottenere maggiori garanzie”.

 

Rispondi