Medicina e Faenza non si fanno male: finisce 0-0

Muovono la classifica, che rimane per entrambe difficile, Medicina Fossatone e Faenza che impattano 0-0 nel match di domenica 11 novembre 2018. L’inizio era tutto per i padroni di casa subito pericolosi al 5’ con Giannini, che impegnava Calderoni in una respinta in angolo e poi con un tiro al volo su cross di El Abbassi che terminava a lato. Il Faenza replicava con una bella verticalizzazione di Teleman per Gardenghi che però non era preciso. A seguire bella azione personale sulla fascia di Albonetti, conclusa con un tiro a giro fuori però dallo specchio della porta. Alla mezz’ora giallorossi padroni di casa vicinissimi al gol con Giangregorio che serviva dentro l’area Semprini il cui diagonale a botta sicura era respinto da Calderoni di piede e poi sulla ribattuta Giannini non centrava il bersaglio. Al 37’ ancora asse verticale Teleman per Gardenghi che non dava problemi a Sammarchi.

Match fondamentale domenica 18 novembre con Cotignola, ultimo in classifica

Nella ripresa subito una occasione per il Faenza con Gardenghi fermato in extremis da Zirondelli in calcio d’angolo sui cui sviluppi Teleman colpiva di testa spedendo fuori. Al 14’ tiro di Lanzoni dal limite alto di poco. Ci riprovava il Medicina prima con una conclusione di Semprini con un gran tiro dal limite dell’area di prima intenzione di El Abbassi, ben imbeccato da De Brasi, su cui Calderoni si superava deviando il pallone sopra la traversa. In pieno recupero, l’ultima occasione era per il Faenza in contropiede con un bel cross di Bentini su cui Teleman colpiva di testa il pallone ma debolmente per la facile parata di Sammarchi. Domenica 18 novembre, il Faenza giocherà in casa al “Bruno Neri” con l’obiettivo di tornare alla vittoria casalinga dopo due mesi e fare punti preziosi. Il Cotignola, ultimo in classifica, ma vittorioso nella sfida salvezza con il Corticella, non sarà però avversario da sottovalutare.

Medicina – Faenza 0-0, il tabellino

Medicina Fossatone: Sammarchi, El Abbassi, Zaganelli, Zirondelli, De Brasi, Mascherini, Giangregorio (21’ st Mercuri), M. Cipriano (33’ st Fernandes), Tonelli, Giannini (31’ st Garelli), Semprini. In panchina: Baldazzi, Manfredini, D. Cipriano, Negroni, De Martino. All. Gelli
Faenza: Calderoni, Teleman, Albonetti (29′ st Savioni), Fantinelli, Gavelli, De Luca, G. Lanzoni (46’ st Navarro), Missiroli, Tosi (29’ st Bentini), Gardenghi, L.Franceschini (19’ st Malo). In panchina: Tassinari, D. Franceschini, Bertoni, P. Lanzoni, Roselli. All. Assirelli
Arbitro: Zammarchi di Cesena assistenti: Colangelo e Casoni di Reggio Emilia
Note: Ammoniti De Brasi, Garelli, Fernandes, Missiroli, Gardenghi
Angoli: 5-4
Recupero: 1’ – 5’

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.