Danni maltempo: entro il 10 settembre le segnalazioni per risarcimenti

Al via un primo passo per i cittadini faentini per ottenere un possibile risarcimento per il maltempo subito negli scorsi mesi. Il Comune di Faenza ha avviato una ricognizione dei danni subiti dai privati e dalle imprese produttive e agricole, a seguito dell’eccezionale ondata di maltempo che ha colpito il territorio faentino tra fine febbraio e fine marzo 2016. Tutti gli interessati devono presentare una segnalazione dell’entità dei danni subiti agli uffici comunali del settore Lavori Pubblici o Archivio, a mano, per posta o tramite posta elettronica certificata (comune.faenza@cert.provincia.ra.it), entro il 10 settembre 2016.

I moduli da consegnare entro il 10 settembre 2016

Le segnalazioni dei danni vanno compilate utilizzando gli appositi moduli disponibili presso gli uffici del settore Lavori Pubblici del Comune di Faenza (piazza del Popolo, 31 – tel. 0546 691316/691323). Gli stessi uffici sono inoltre disponibili per fornire ai cittadini supporto alla compilazione dei moduli e ulteriori informazioni in merito. I moduli si possono anche scaricare dal sito internet del Comune. Dopo la raccolta delle segnalazioni, il Comune effettuerà delle verifiche a campione per controllare la veridicità di quanto dichiarato. La ricognizione dei danni non costituisce un riconoscimento automatico dei finanziamenti per il ristoro degli stessi, come previsto dalla relativa ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile.

Rispondi