Luigi Pecora, 1° faentino alla 100 km del Passatore 2019

Una corsa che ha un valore speciale per i faentini, e non solo perché Faenza è sede dell’arrivo in piazza del Popolo. In 157 faentini si sono presentati alla partenza della 100 km del Passatore 2019, e il primo podista faentino ad aver concluso la gara è Luigi Pecora, classe 1983, del team Pol. Dil. Santa Lucia (Le Linci), arrivato 18° nella classifica generale (15° in quella maschile) con il tempo di 8h 9’11’’, migliorando sensibilmente il risultato 2018 che aveva concluso con 9h 32’34” arrivando al 48° posto maschile. Con questo risultato, Pecora ottiene inoltre il 2° posto nel Trittico di Romagna (Maratona di Russi-50KmCastel Bolognese-100 Km Passatore) ed è il terzo romagnolo arrivato al traguardo alla Cento. 

Luigi Pecora, 15° nella classifica maschile.

Al secondo posto tra i podisti faentini troviamo Martino Angelo Marzari (Le Linci), 23° in classifica generale con 8h 39’59”; e terzo Christian Reali (Le Linci) 25° con 8h 42’01”.

Giovanna Bandini arriva 10^ tra le donne

La prima faentina giunta al traguardo è Giovanna Bandini (Uisp Territoriale Faenza-Imola), classe 1970, con il tempo di 9h 53’07’’ arrivata nella top 10 femminile della Passatore con il 10° posto. Anche per lei si tratta di un grande miglioramento: nel 2018 arrivò 17^ nella classifica femminile con il tempo di 10h 40’51”. Significativa anche la prova di don Luca Ravaglia, prete faentino in marcia per la “100 km per la Pace”, che è giunto al traguardo con il tempo di 18h 58’ 05’’

Per quanto concerne gli atleti fiorentini, il primo classificato è Lorenzo Vieri (Runcard), con il tempo di 10h33’16’’, mentre la prima fiorentina è Deborah Pecoraro (Cral Inps) giunta al traguardo in 13h33’33’’.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.