L’associazione islamica Luce di Castel Bolognese dona 2.000 euro alla comunità

L’associazione culturale islamica Luce di Castel Bolognese sabato 4 aprile 2020 ha effettuato due donazioni per dare il proprio contributo nella lotta al Covid 19: una da 1.500 euro all’Ausl Romagna per l’acquisto di materiale sanitario in questo momento di emergenza Coronavirus, e l’altra di 500 euro al comune di Castel Bolognese per aiutare le famiglie più bisognose. Si è trattato di raccolte fondi effettuata tramite i soci dell’associazione. Inoltre venti soci si sono prenotati all’Avis di Faenza per donare il sangue. «L’associazione – ha dichiarato la portavoce di Luce, Hagar Abouel Hussein – è perfettamente integrata nel tessuto sociale castellano e sentendosi parte di questa comunità ha deciso di contribuire concretamente».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.