Nuovi discount a Faenza: in consiglio comunale interpellanza della Lega

A Faenza potrebbe insediarsi prossimamente un nuovo discount nei pressi del centro commerciale Le Cicogne: a segnalare questa possibilità – ancora nella sua fase embrionale – è la Lega Nord tramite una sua nota a stampa. Dopo aver duramente criticato i lavori per il nuovo Lidl nell’area Cisa di via Oberdan, la Lega torna all’attacco denunciando il possibile arrivo di una nuova catena discount di provenienza straniera a Faenza. “E’ un’escalation che sta distruggendo il piccolo commercio con la complicità dell’amministrazione”. Non usa mezzi termini Andrea Liverani, consigliere regionale della Lega Nord, dinnanzi alla moltiplicazione di supermercati della gdo in costruzione a Faenza. “Non bastava la prossima apertura nell’area ex Cisa, sembra che in agenda vi sia un discount che vedrà la luce nei pressi del centro commerciale Le Cicogne – spiega Liverani – . Siamo ormai a un livello abnorme di concentrazione”.

Andrea Liverani: “Tutto a danno del piccolo commercio”

Secondo la Lega Nord la naturale conseguenza di tutto questo è che: “Il piccolo commercio del centro e delle altre zone della città viene annichilito da questa offerta di punti vendita della grande distribuzione – puntualizza Liverani – e i danni sono ormai irreparabili”. Nel frattempo, l’amministrazione comunale è “complice di questo scempio con il suo Rue”, punge l’esponente del Carroccio, mentre “i vincoli sugli immobili residenziali sono sempre più stringenti”. Alla luce di queste nuove aperture, l’amministrazione verrà interpellata dal consigliere comunale Jacopo Berti, mentre Liverani presenterà un’interrogazione in Regione.

Rispondi