Tre nuovi laureati in Chimica e Tecnologie per l’ambiente e per i materiali a Faenza

Tre nuovi laureati al corso Chimica e Tecnologie per l’Ambiente e per i Materiali , Curriculum Materiali Tradizionali e Innovativi, Corso di Laurea Triennale del Dipartimento di Chimica Industriale “Toso Montanari” dell’Università di Bologna che ha sede a Faenza. Mercoledì 14 luglio 2021 in presenza e da remoto, si sono tenuti i colloqui e le proclamazioni di Lucia Briccolani, 22 anni, di Meldola, che ha presentato una tesi dal titolo “Caratterizzazione chimico-fisica e colloidale di microplastiche in matrici ambientali”, svolta in collaborazione con Cnr-Istec di Faenza, Francesco Ferraro, 22 anni, di Russi, con la tesi “Confronto di schiume a base di PMI per
applicazioni in strutture sandwich”, in collaborazione con Black S.r.l. di Faenza, e Alessia Tonelli, 22 anni, di Rimini, con la tesi “Attività di monitoraggio ambientale delle matrici suolo e acqua e gestione del campione in laboratorio”, in collaborazione con L.A.V. S.r.l. di Rimini.

Ritornano le proclamazioni in presenza

Importante sottolineare che, per la prima volta dopo quasi due anni, le proclamazioni hanno potuto svolgersi in presenza di familiari e amici, seppur in numero molto ridotto: questo è sicuramente un segnale importante di lento ritorno alla normalità dopo la pandemia che fa sperare di poter svolgere molto presto una vera e festosa cerimonia con tutti i laureati che, negli ultimi mesi, non hanno potuto beneficiare di questo momento di gioia e soddisfazione. Lo staff di Faenza ringrazia tutti i soggetti coinvolti in questi lavori di tesi, in particolare le aziende e gli enti che hanno ospitato i laureandi per i loro tirocini, in particolare in un periodo storico così complicato e rivolge  ai neolaureati  migliore augurio per la loro futura attività professionale o di studio ulteriore.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.