Il 23 maggio alle 18.30 la presentazione del libro di Carla Fassari presso la casa Kaleidos

L’associazione Kaleidos ospita il 23 maggio alle 18.30 presso la Casa Kaleidos in via Castel Raniero, 6 la presentazione del libro di Carla FassariLe avventure di Pupi. La Dama bianca” per la collana Fili e Trame Junior, edito da Kalós con la prefazione di Nadia Terranova. Sarà presente l’autrice e seguirà un momento di convivialità con aperitivo.

Le avventure di Pupi. La Dama bianca

Penelope, per gli amici Pupi, è una ragazzina di quasi dodici anni. Ha perso la mamma quando ne aveva otto e adesso vive con il papà e i nonni a Messina. Le piace ascoltare la musica ad alto volume, la mitologia, guardare le serie tv e anche i video su Youtube, e come tutti i bambini nasconde dei piccoli segreti: vede quadri animarsi e sente voci nella notte. Fino a qui, tutto normale, o quasi. La scuola è appena finita, e Penelope viene mandata a trascorrere l’estate in campagna a Torre Antica, il paesino dei nonni materni. Qui prenderà consapevolezza delle sue doti “speciali” incontrando personaggi in bilico tra sogno e realtà: l’onnipresente bisnonna Catena, la stravagante signora Mimma, l’inquieta Elvira. Tra curiosità, nuove amicizie e strane visioni inizia così per Pupi un’insolita avventura.

Chi è Carla Fassari

Carla Fassari nasce a Messina nel 1967. Sin da piccola mostra interesse e curiosità per le storie mitiche della sua Sicilia, per il genere fantastico e i romanzi gotici. Comincia presto a scrivere brevi testi e a comporre le sue canzoni al pianoforte, che suona da autodidatta. Attualmente insegna a Faenza nella scuola primaria, occupandosi anche della gestione della Biblioteca del suo istituto.

Info

Per altre informazioni info@kaleidoscoop.it

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne all’Università di Bologna e qui continuo a studiare Italianistica. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.