Sui social di Faenza il contest #iorestoacasaefacciocose: ecco come partecipare

#iorestoacasaefacciocose è un’iniziativa nata per volontà di Claudia Bellini, Lorena Cimatti, Emanuele Visani, Giordano Sangiorgi, patron del Mei, e Mattia Verbeni, membro della Croce Rossa Italiana – Comitato locale di Faenza. Si tratta di un contest che coinvolge i cittadini di Faenza e dell’Unione della Romagna Faentina, con il duplice intento di raccogliere fondi per la Croce Rossa Italiana e di dare un momento di conforto a tutti coloro che in questo momento sono costretti a stare a casa.

Il contest lanciato sulle pagine Facebook “Sei di Faenza se…” e “Faenza Aperta”

Non uscire è senz’altro la migliore azione che ognuno di noi può compiere per cercare di contenere il contagio da Coronavirus, ma può rivelarsi difficile rinunciare alle proprie abitudini e non poter incontrare amici e parenti. Per questo motivo, è stato scelto di pubblicare ogni giorno, sui gruppi Facebook “Sei di Faenza se…” e “Faenza Aperta”, i video dei cittadini e degli artisti locali che hanno scelto di aderire all’iniziativa, video nei quali essi raccontano come trascorrono il loro isolamento e nei quali mostrano con quali attività riempiono la loro giornata. Oltre a portare alla luce il bello e a far vedere come la comunità faentina reagisce nonostante le difficoltà, il contest si prefigge anche come obiettivo quello di sensibilizzare la cittadinanza circa l’importanza di dare il proprio contributo per sostenere coloro che in questo momento ci stanno aiutando.

Come partecipare e come donare alla Croce Rossa

Chiunque volesse partecipare al contest, può inviare il proprio video a cbellini1983@gmail.com oppure a segreteria@materialimusicali.it.
Chi, invece, volesse generosamente dare un contributo alla Croce Rossa Italiana, può fare una donazione attraverso i seguenti canali:
Satispay: CRI comitato di Faenza
Bonifico Bancario
IBAN: IT 10 W 08542 23700 000000247159
Credito Cooperativo Ravennate, Forlivese e Imolese
Causale: “Donazione per Emergenza COVID-19”

Benedetta Landi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.