Insieme per Cambiare: Domizio Piroddi alle Regionali, Paolo Cavina candidato a sindaco

Insieme per Cambiare scopre le carte sia per quanto riguarda le Regionali in Emilia-Romagna sia per quanto riguarda Faenza 2020. L’ex assessore Domizio Piroddi ha annunciato ufficialmente la sua candidatura a sostegno della lista con Bonaccini Presidente, l’annuncio è stato dato nella serata degli auguri dell’associazione Faenza nel Cuore, mercoledì 11 dicembre 2019, dove anche il capogruppo della lista Insieme per Cambiare, Paolo Cavina, ha confermato la disponibilità di candidarsi a sindaco di Faenza in vista delle amministrative 2020.

Paolo Cavina è direttore del magazzino Zani e presidente dei circoli Anspi

Dopo le ultime frizioni con gli alleati di centrosinistra (che ha portato alle dimissioni di Piroddi dalla giunta), ora la lista civica Insieme per Cambiare che dovrà ora vagliare la candidatura di Paolo Cavina: se in solitaria, in coalizione con altri partiti o partecipando eventualmente a primarie. Proprio sulle primarie sembrerebbe puntare Insieme per Cambiare, stando a quanto riporta l’edizione del 13 dicembre del Resto del Carlino. Paolo Cavina, 55 anni, è direttore del magazzino della cooperativa agricola ‘Granfrutta Zani’ di Bagnacavallo. E’ inoltre molto attivo in ambito associazionistico, e da alcuni anni è presidente dei circoli Anspi di Faenza.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.