Informagiovani e Contamination Lab: il 23 novembre l’occasione per conoscere queste realtà

Due realtà che hanno per protagonisti i giovani faentini, le loro idee e il loro futuro. Venerdì 23 novembre 2018 il complesso degli ex Salesiani in centro a Faenza ospiterà una serie di eventi dedicati ai giovani del territorio. A partire dalle ore 16 verrà inaugurata la nuova sede del servizio Informagiovani dell’Unione della Romagna faentina. L’inaugurazione prevede un incontro di orientamento sul tema della mobilità all’estero per i giovani condotto da Elisa Emiliani dell’associazione Se.m.i., con approfondimenti sul servizio volontario europeo e su altri progetti internazionali. Alle ore 17.30 previsti anche i saluti istituzionali da parte di Fabio Anconelli, sindaco di Solarolo e referente alle Politiche giovanili dell’Unione, e della consigliera regionale Manuela Rontini. Parteciperanno all’incontro anche Carlo Penazzi (coop. Libra) coordinatore del servizio dell’Informagiovani e Giovanna Brondino (coop. Ricercazione) referente del progetto “APPlichiamoci”.

La presentazione del Contamination Lab

Alle ore 18 nella sede della Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza verrà presentato il bando di ammissione di team con idee innovative nel Contamination Lab, pre-incubatore promosso dalla Fondazione volto a favorire incontri tra giovani, studenti, ricercatori, formatori e istituzioni e aziende del territorio allo scopo di coltivare e diffondere lo spirito imprenditoriale e facilitare la creazione di nuovi progetti vocati al tema dell’innovazione. Ai gruppi di giovani selezionati tramite bando il Contamination Lab offre gratuitamente per massimo 18 mesi accesso ai propri spazi e servizi di formazione, tutoraggio e coaching con esperti; workshop su temi utili al perfezionamento del proprio progetto e alla creazione dell’attività imprenditoriale; attività di confronto e networking. Dalle ore 18.30 si terrà nei bar e pub degli ex Salesiani un aperitivo con Dj set e musica della band Onde Radio.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.