Dal 17 gennaio al mercato l’info point Hera sul nuovo sistema di raccolta dei rifiuti a Faenza

I punti informativi e di distribuzione dei kit dureranno per tutto il mese di gennaio e riguardano le 18.400 utenze della zona residenziale, di Borgo Durbecco, delle frazioni e del Marzeno, dove il sistema domiciliare partirà il 27 febbraio 2023. Ultima assemblea serale il 16 gennaio e due incontri online il 30 gennaio e 13 febbraio.

L’info point dell’Hera al mercato

Proseguono le attività di Hera e dell’Amministrazione comunale di Faenza per informare i cittadini sul nuovo sistema di raccolta dei rifiuti, partito il 5 dicembre per le 6 mila utenze del centro storico e che dal 27 febbraio interesserà i cittadini e le attività della zona residenziale, di Borgo Durbecco, delle frazioni e di Marzeno, coprendo così tutto il territorio comunale, fino a coinvolgere complessivamente circa 24 mila utenze. Fino agli inizi di febbraio 2023, personale incaricato da Hera (identificabile da apposito tesserino di riconoscimento), consegnerà alle singole famiglie il kit standard per la raccolta differenziata, composto dal calendario, che riporta le giornate di raccolta e le informazioni/regole sul servizio, e dai contenitori per il porta a porta: due (organico e indifferenziato) per il porta a porta misto e cinque (carta, vetro, plastica/lattine oltre a organico e indifferenziato), per quello integrale. Alle attività saranno consegnati i contenitori definiti in base al tipo di utenza e alle verifiche effettuate. Info point al mercato dal 17 gennaio, il punto fisso in fiera e le stazioni ecologiche per il ritiro dei kit Il 17, 19, 21, 24, 26, 28 e 31 gennaio 2023 saranno previsti sette info point in piazza del Popolo (orario: 8- 12.30) in occasione del mercato cittadino, per consentire il ritiro del kit ai cittadini che non saranno trovati in casa al momento della consegna dei contenitori. Sempre con lo stesso scopo dal 13 febbraio al 31 marzo 2023 verrà allestito anche un punto fisso di distribuzione kit presso il Padiglione B del polo fieristico di Faenza, in via Risorgimento 3.

Le stazioni ecologiche e il nuovo servizio di raccolta

Ricordiamo che a partire dalla fine della distribuzione domiciliare dei kit, le stazioni ecologiche saranno sempre a disposizione di aziende e famiglie per ritirare la propria dotazione. Inoltre, presso la Stazione Ecologica è possibile richiedere la compostiera, che è ritirabile gratuitamente se utilizzata in alternativa alla raccolta dell’organico; tale opzione dà diritto ad uno sconto di 5 euro/anno per ogni componente del nucleo familiare (sconto 10 euro/anno per utilizzo di una concimaia). Per le attività verranno attivati servizi di raccolta domiciliare per specifiche tipologie di rifiuto, ad esempio la raccolta domiciliare del cartone con frequenza giornaliera (domenica esclusa).
Ultima assemblea serale e due incontri on line L’ultima assemblea in presenza si terrà il 16 gennaio alle ore 20.30 in Sala Zanelli via Risorgimento n.3 a Faenza e interesserà i cittadini di Reda, Santa Lucia, Errano, Borgo Tuliero e Marzeno: 16 gennaio 2023
Si terranno inoltre due incontri online il 30 gennaio e 13 febbraio 2023 dalle ore 18:30 alle 20 collegandosi da computer o cellulare. Per partecipare basta iscriversi alla pagina www.gruppohera.it/direttafaenza dove saranno pubblicate le informazioni per l’accesso.
Come funziona il porta a porta nella zona residenziale, a Borgo Durbecco, nella zona compresa tra corso Europa e viale Assirelli (la circonvallazione), e nelle frazioni e a Marzeno Nella zona residenziale, a Borgo Durbecco, nelle frazioni (Granarolo, Reda, Errano, Borgo Tuliero, Santa Lucia) e a Marzeno il nuovo servizio di raccolta dei rifiuti verrà attivato il 27 febbraio 2023 secondo il seguente schema:

  • Residenziale e località Marzeno: oltre 15.300 utenze passeranno da raccolta stradale (con raccolta porta a porta a sacco della carta in zona residenziale) a porta a porta integrale;
  • Frazioni (Granarolo, Reda, Borgo Tuliero, Errano e Santa Lucia): le circa 1800 utenze manterranno il porta a porta integrale, ma con le seguenti novità: la raccolta di carta e plastica non sarà più a sacco ma con gli appositi bidoncini utilizzati per le altre tipologie (vetro, organico e indifferenziato), le lattine non andranno più conferite nel contenitore verde del vetro ma in quello giallo della plastica e cambierà il calendario di raccolta, riportato nel materiale informativo in distribuzione;
  • Borgo Durbecco: per quasi 1.300 utenze, il sistema già a porta a porta misto verrà mantenuto, modificando il calendario di raccolta, mentre la raccolta della carta da domiciliare a sacco diventerà stradale. Inoltre, le lattine non andranno più conferite nel contenitore verde del vetro ma in quello giallo della plastica. Per tutte le attività verrà attivata la raccolta selettiva del cartone con frequenze diversificate a seconda della zona. Nel forese e zona industriale, già state riorganizzate rispettivamente nel 2019 e nel 2021, il servizio attuale non subirà variazioni e sarà mantenuto il porta a porta integrale già attivo. Sempre dal 27 febbraio cambieranno le giornate di raccolta, per questo verrà distribuito il nuovo calendario. Nella comunicazione che verrà inviata per anticipare la consegna del nuovo calendario si avviseranno le utenze non domestiche (attività) che, a partire da tale data, sarà attivato un servizio di raccolta domiciliare del cartone a loro dedicato.

I canali di contatto Hera dedicati ai nuovi servizi

Per dubbi e informazioni sull’avvio dei nuovi servizi consultare www.ilrifiutologo.it, oppure la sezione del sito https://www.gruppohera.it/assistenza/casa/ambiente/la-raccolta-nel-tuo-comune dove, selezionando il Comune di Faenza, è possibile visualizzare e scaricare lettera o consultare le FAQ (risposte alle domande più comuni). Se su questi canali non si è trovato quello che serve o non si dispone di un collegamento internet, chiamare il Servizio Clienti Hera 800 999 500 (famiglie) e 800 999 700 (attività), numeri verdi gratuiti attivi dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18, al quale si possono ottenere tutte le informazioni e anche fare segnalazioni. Per queste ultime si consiglia di utilizzare l’app di Hera Il Rifiutologo, scaricabile gratuitamente per iPhone/iPad e Android – oggi integrata con Alexa, l’intelligenza artificiale di Amazon. Grazie alla app è possibile inviare foto geolocalizzate per segnalare la necessità di un intervento (ad esempio in caso di cassonetti rotti o abbandoni), consultare il calendario delle raccolte porta a porta della propria zona e prenotare anche il ritiro gratuito a domicilio di rifiuti ingombranti. Infine, per servizi aggiuntivi (tipo contenitori dedicati, ad esempio per nuclei familiari numerosi, o per esigenze particolari certificate) e per segnalazioni è ancora disponibile la mail dedicata all’attivazione del nuovo progetto di porta a porta differenziatafaenza2021@gruppohera.it.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.