Il weekend faentino in centro: birra, musica, film e libri. E si va avanti fino lunedì

Birre artigianali, musica elettronica, presentazione di libri: è un fine settimana ricco di appuntamenti quello in vista per i locali faentini del centro aderenti all’associazione Condens. Gli appuntamenti sono iniziati già da giovedì sera, ma se vi siete persi qualcosa non vi preoccupate: il programma è ancora molto ricco.

Gli Sleego, suoneranno venerdì al Piccadilly Pub
Gli Sleego, suoneranno venerdì al Piccadilly Pub

Venerdì 11: Irlanda, birra, baristi

Si parte dalla musica. In vista della festa di S.Patrizio, il Piccadilly pub ospiterà gli gli Sleego, duo di irish folk acustico. Dici “Irlanda”, pensi “birra”. All’Osteria della Sghisa, per la Settimana della birra artigianale, troviamo l’incontro con la Project Local Brewery: Davide, il birraio racconterà storie sulla produzione delle birre, accompagnato dalla selezione musicale di Micetta Dj. “Baristi in pista” invece è l’appuntamento previsto al Giradischi club.

ClanSabato 12: Dalla musica elettronica alla World music romagnola

Vecchi sintetizzatori analogici, una pedal steel che richiama la tradizione folk americana, la sintesi modulare e la musica concreta, la libertà espressiva, le citazioni contemporanee, l’improvvisazione, Stravinskij, Bartok, Reich, la psichedelia, il jazz. Tutto questo e molto altro viene preso come stimolo per la ricerca dell’Electronic Modular Orchestra, che sabato sera invaderà il Clan Destino con ogni sorta di apparecchiatura vintage. Ma la serata musicale faentina non si limita a questo. La World music romagnola arriva al Caffè Ventisette, dove sempre sabato 12 marzo suonano i Supermarket, popolare gruppo che dal 2010 diverte palchi di mezza Romagna con un flavour di suoni d’altri tempi (calypso, jazz, cumbia e tango). Musiche immaginarie da tutto il mondo, suggestionate da una riviera decadente forse anch’essa immaginaria, perché frutto della fantasia di gente dell’Appennino.

Gli appuntamenti per i più piccoli

Cos’è un silent book? Un libro che affida il proprio racconto esclusivamente alle immagini. Sabato 12 marzo alle ore 11 alla libreria per ragazzi Mellops si svolgerà la presentazione giocosa del libro “Il tagliaboschi“, il nuovo silent book dell’illustratore faentino Alain Cancilleri. Durante la mattinata l’editor Emanuela Orlandini presenterà i titoli del catalogo della collana “Leone Verde Piccoli”.
Chi, della generazione under 35, non ricorda i famosi “Piccoli Brividi” che venivano letti alle elementari? Sabato 12 e domenica 13 al Cinema Italia nell’ambito della rassegna “La Casa di Pinocchio” verrà proiettato il film “Piccoli Brividi” di Rob Letterman: ispirato alla celebre saga di romanzi horror per ragazzi ideata di R.L.Stine negli anni ’90.

Nina_SimoneDomenica 13: alla scoperta di Nina Simone

Domenica 13 alle 17:30 al Clandestino c’è il cineclub Scaglie: il film della domenica è “What Happened Miss Simone?” di Liz Garbus, documentario sulla vita della grandissima artista afroamericana Nina Simone. Un ritratto intimo di grande umanità si intreccia con la sua biografia (l’infanzia nel Sud degli Stati Uniti razzista, il successo planetario, il marito violento, la lotta per i diritti civili, etc.).

Finita? No, si prosegue anche lunedì

Un “weekend lungo” quello che ci aspetta, che arriverà sino a lunedì della prossima settimana. La rassegna “Lunedì Cult Movie” prosegue il 14 marzo al Cinema Italia con “Il prezzo della gloria” di Xavier Beauvois: dalle ore 20 si cena in sala con il Ristorante Arbusto (Clandestino) e alle 21 proiezione. Sempre lunedì 14 alle 21:30 il Ristorante Zingarò e la Libera accademia degli Evasi presentano il quarto ed ultimo appuntamento con la rassegna Ciccuzzo & Friends, contaminazioni fra arte, musica e poesia con Rosarita Berardi, Vanni Cristofori e Umberto Rinaldi in “Il fiume scorre lento”.

Rispondi