Le “maschere” di Giovanni Vernia inaugurano il Comico al teatro Masini

Con la “Prima nazionale” di Sotto il vestito: Vernia, Giovanni Vernia inaugura il nuovo cartellone dedicato alla comicità della stagione 2017/2018 del teatro Masini di Faenza. Nel corso dello spettacolo, in scena giovedì 2 novembre 2017 alle ore 21 e di cui lo stesso Vernia è autore, l’attore racconterà la propria storia, quella di un ingegnere laureato a pieni voti capitato quasi per caso nel mondo dello spettacolo. Una sorta di autobiografia esilarante in cui si alterneranno monologhi, parodie e musica, oltre naturalmente a tutti i personaggi e le “maschere” che hanno decretato il suo successo.

Giovanni Vernia al teatro Masini il 2 novembre

Giovanni è un ragazzo normale, nasce a Genova e proviene da una famiglia di origini meridionali. Il padre, maresciallo della Guardia di Finanza, gli dà un’educazione severa e i mezzi per studiare. Giovanni si laurea così a pieni voti in ingegneria e si trasferisce a Milano dove si avvia a una brillante carriera da manager. Tutto sembra andare perfettamente ma un giorno, quasi per caso, si trova catapultato nel patinato mondo dello spettacolo e la sua vita cambia improvvisamente. In questo show, fatto di monologhi, aneddoti, parodie e buona musica Giovanni Vernia ci racconta in modo esilarante i disagi di un “famoso per caso” e ci svela chi c’è veramente sotto tutte le maschere cult a cui ci ha abituato, da Jonny Groove a Fabrizio Corona, da Mika a Jovanotti, da Pif a Fedez a Gianluca Vacchi. Una persona normale con le manie, i tic e i vizi che tutti abbiamo, solo con la voglia di riderci sopra.

Rispondi