Le iniziative in occasione della Giornata della Memoria a Faenza il 27 gennaio

L’Amministrazione e il Comitato Antifascista per la Democrazia e la Libertà del Comune di Faenza, in collaborazione con istituti scolastici, istituti culturali e associazioni del territorio, organizza una serie di appuntamenti ed eventi in occasione della Giornata della Memoria. Da diversi anni a Faenza si cerca di far vivere il ricordo di questa giornata con la maggiore partecipazione emotiva, civica e culturale possibile. Lo si fa perché la data è un simbolo e come tale va affrontato con grande cura. È fondamentale, per costruire e continuare ad aggiornare la civiltà europea, riflettere sule tracce della storia, leggere quelle tracce e fare in modo che quella lettura aiuti nel percorso civile di costruzione dell’Europa, dell’Italia e della stessa Faenza. anche in questo momento di guerra ai nostri confini si assiste a fenomeni di aggressione contro le culture diverse: l’unico modo per agire e intervenire contro questi diffusi esempi di inciviltà è di lavorare con pazienza e costanza soprattutto con i giovani, i bambini e le nuove generazioni, per raccontare loro quanto al contrario l’incontro fra le culture, la conoscenza, la curiosità, il dialogo e il confronto siano alla base di qualsiasi tipo di progetto di civiltà matura.

Celebrazione istituzionale

Il 27 gennaio alle 10 la Celebrazione Istituzionale presso il Tempietto della Memoria – Lungofiume Amalia Fleischer. Deposizione della corona ed esecuzione del silenzio. A seguire presso il Monastero di Santa Chiara (via della Croce, 16) orazioni ufficiali.

Iniziative organizzate in occasione dall’Amministrazione comunale

Martedì 17 gennaio 2023 ore 18:30 – Chiesa di San Francesco

“Consolate, Consolate il mio popolo (IS 40,1-11)”, XXXIV Giornata per l’approfondimento e lo sviluppo del dialogo tra cattolici ed ebrei. Intervengono: Rav Luciano Meir Caro, Rabbino capo di Ferrara e delle Romagne; Lidia Maggi e Angelo Reginato, Pastori della Chiesa Battista.

Martedì 24 gennaio 2023 ore 18:30 – Sala Consiliare E. De Giovanni (Residenza Municipale)

Seduta del Consiglio Comunale. Ricordo di Corrado Israel De Benedetti.

Dal 27 gennaio 2023 al 27 febbraio 2023 – Chiostro della Biblioteca Manfrediana.

“Il coraggio di dire no: Antigone ieri e oggi” Mostra realizzata dalle studentesse e dagli studenti del Liceo Torricelli-Ballardini, coordinati dai docenti Beatrice Bandini e Francesco Febbraro. In collaborazione con la Scuola comunale di musica G. Sarti di Faenza. Inaugurazione il 26 gennaio 2023 alle 18. Visitabile negli orari di apertura della biblioteca.

 Venerdì 27 gennaio 2023 ore 18:00 – Auditorium Palazzo degli Studi (Via S. Maria dell’Angelo, 1)

Presentazione con l’autore del libro “La Parola a Loro. Dialoghi e testi teatrali su razzismo, deportazioni e Shoah” di Piero Stefani, biblista ed ebraista. Introduce Eleonora Conti. Voci recitanti: Magda Iazzetta e Piero Stefani. Interventi musicali: Federica Zanotti (violino), Valentina Silingardi (oboe) e Silvia Valtieri (pianoforte). In collaborazione con l’associazione Romagna-Camaldoli.

Venerdì 27 gennaio 2023 ore 21:00 – Auditorium Palazzo degli Studi (Via S. Maria dell’Angelo, 1)

“La musica miracolosa” Storia del pianista del ghetto di Varsavia. Concerto di Francesco Nicolosi (pianista) e Stefano Valanzuolo (voce narrante e autore), realizzato dalla Scuola comunale di musica G. Sarti di Faenza. In collaborazione con ERF – Emilia Romagna Festival. Ingresso gratuito.

Domenica 29 gennaio 2023 alle 18 – Galleria dei cento pacifici (Ridotto Teatro Masini)

“Invano Mi Incantarono” Concerto in collaborazione con l’associazione Loxòs. Concerto guidato dalle parole e testimonianze degli Internati Militari Italiani.

Lunedì 30 gennaio 2023 ore 20:45 – Cinema Sarti

“Lei conosce Arpad Weisz?” Spettacolo teatrale a cura dell’associazione Menoventi, regia di Gianni Farina, con Consuelo Battiston e Leonardo Bianconi. Reading tratto da “Dallo scudetto ad Auschwitz” di Matteo Marani. Ingresso gratuito.

Martedì 7 febbraio 2023 ore 18:30 – Sala Bigari (Residenza Municipale)

Presentazione del libro “Attraverso il fuoco” di Gabriele Rubini. Dialogo dell’autore con Roberto Matatia

Altre iniziative

Cinema Sarti

Giovedì 26 gennaio 2023 ore 21:00 “Anna Frank e il diario segreto” film di animazione di Ari Folman. Ingresso con l’acquisto del biglietto.
Anna Frank e il diario segreto, ha come protagonista Kitty, l’amica immaginaria di Anna Frank, a cui la ragazza ebrea ha dedicato il suo famosissimo diario. La giovane Kitty si risveglia dopo decenni nella loro casa in Olanda e si mette subito in viaggio alla ricerca della sua cara amica. Kitty è convinta che Anna sia ancora viva e viaggia per l’Europa nella speranza di trovarla, mentre rimane basita di fronte al mondo di oggi e alle sue evoluzioni. È così che la ragazza si ritroverà faccia a faccia con qualcosa che inizialmente non avrebbe mai immaginato di trovare: l’eredità di Anna. Museo ARGYLLS ROMAGNA GROUP – Via Castellani, 25. Esposizione di disegni e immagini realizzati dagli ex deportati. Apertura straordinaria del Museo da giovedì 26 gennaio a domenica 29 gennaio 2023, dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18. Possibilità di visite guidate alla sala della Shoah sia per comitive sia per Istituti scolastici. Per info: argyllsromagna@gmail.com – Tel. 3337016251

Istituto Comprensivo Matteucci

“Le parole della Shoah”: letture realizzate da alunne e da alunni della scuola media “Cova- Lanzoni” di Faenza. Venerdì 27 gennaio 2023 alle 11 Diretta web radio sul canale RadioMoa, alla pagina Youtube dell’Istituto “Matteucci Faenza”  https://www.youtube.com/@matteuccifaenza8080

Prometeo Circolo Arci

Giovedì 2 febbraio, ore 20:45 presso il circolo ARCI Prometeo (vicolo Pasolini 6). “Il Campo di Fossoli, dalla tragedia della Shoah al dramma dei profughi giuliani”, conferenza promossa dal circolo ARCI Prometeo e dalla Fondazione Bella Ciao. Intervengono: Pierluigi Castagnetti (presidente Fondazione Fossoli) e Guido Ceroni (Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea di Ravenna). Sabato 4 febbraio, ore 20:45 presso il circolo ARCI Prometeo (vicolo Pasolini 6) “Kaninchen. Viaggio nell’inferno di Dachau”, spettacolo teatrale a cura di Lady Godiva Teatro. Regia di Antonella Gullotta, interpretazione di Elio Ragno. Ingresso gratuito.

Pro Loco Faenza

“Per Non Dimenticare – Passeggiate della Memoria 2023” – Una visita guidata ai “Luoghi della Memoria” in città. Sabato 28 gennaio 2023, alle ore 15:00 Ritrovo: Pro Loco Faenza Voltone Molinella. Domenica 29 gennaio 2023, alle ore 10:00 Ritrovo: Pro Loco Faenza Voltone Molinella. Prenotazione obbligatoria. Info e prenotazioni: Pro Loco Faenza tel. 0546 25231 –  info@prolocofaenza.it, www.prolocofaenza.it

 

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.