Liceo musicale a Faenza, Giordano Sangiorgi: “Disponibile a formare un comitato promotore”

Trasformare quella che finora è solo un’idea suggestiva, ossia aprire un liceo Musicale a Faenza, in un progetto che ne valuti concretamente la fattibilità sul territorio. Il patron del Mei, Giordano Sangiorgi, rilancia quanto dichiarato sulle pagine de ‘Il Castoro‘ (il trimestrale a cura degli studenti del liceo Torricelli-Ballardini pubblicato sul settimanale Settesere) dal dirigente scolastico Luigi Neri, che ha aperto a questa possibilità anche in virtù della tradizione musicale del Comune manfredo. «Ho appreso con grande piacere – spiega Giordano Sangiorgi – dell’intervista del preside del liceo Torricelli-Ballardini, Luigi Neri, di aprire il percorso anche a Faenza di un Liceo Musicale connesso al percorso artistico legato anche come dice alla notorietà nazionale di Faenza sulla musica grazie al Mei, il Meeting delle Etichette Indipendenti, che compie 25 anni dal 2 al 4 ottobre a Faenza. Si tratta un grande salto di qualità bella proposta di innovazione formativa del nostro territorio che può attirare così giovani talenti musicali da tutta Italia integrandosi con le realtà locali».

Il patron del Mei favorevole all’idea e a disposizione per costituire un comitato sul tema

«Un grande beneficio per tutta la comunità – prosegue Sangiorgi – e che per questo mi vede a disposizione per la costituzione di un comitato promotore il più ampio possibile sia locale che nazionale che si colleghi alle istituzioni locali e territoriali delegate alla scuola. La visione del preside Luigi Neri è veramente lungimirante e dobbiamo lavorare a rendere concreta questa proposta che raccoglie la notorietà di Faenza in Italia da almeno tre generazioni grazie alla musica indipendente».

L’Album che ripercorre la storia di musicisti, cantanti e band di Faenza su Il Piccolo

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.