Il fotoreporter Raffaele Tassinari alla Cassandra Pavoni

Tra tè e pasticcini, un incontro per conoscere uno dei fotografi faentini più apprezzati a Faenza. Mercoledì 22 novembre 2017, alle ore 17, nel salotto di Cassandra (via Canal Grande, 46), sarà ospite Raffaele Tassinari, fotografo della testata locale Sette sere. Raffaele Tassinari, fotoreporter classe 1953 è nato professionalmente a Bologna, dove ha frequentato il corso di fotografia presso il Dams. Da oltre vent’anni lavora a Faenza come fotoreporter collaborando con la testata cartacea «Sette sere» e con quella online Faenzanotizie. Allievo di Aldo Ballo, si è specializzato inizialmente in immagini di architettura, design e still life, coltivando da sempre grande passione per la ricerca e la riscoperta di vecchie tecniche di scatto e sviluppo. Ha vinto diversi premi, tra i quali un concorso indetto dal National Geographic che lo portà a frequentare per una settimana, a New York, il celebre fotografo Bruce Weber. Attualmente segue molti eventi culturali legati alla ceramica. La sua lente ha immortalato opere di artisti quali Giuseppe Spagnulo, Luigi Ontani, Luciano Laghi, Jeanne David, Giovanni Ruggiero, Mirta Morigi. Ha collaborato anche con il Museo internazionale delle Ceramiche, il Museo Carlo Zauli, la Pinacoteca Comunale e l’Ente Ceramico di Faenza.

Rispondi