Torna il festival Fiato al Brasile

Torna anche quest’anno, per la IX edizione, il Festival musicale Fiato al Brasile organizzato dalla Scuola di musica Sarti in collaborazione con il Liceo musicale statale di Forlì e diverse realtà dall’altra parte dell’Atlantico, come l’accademia di musica Alma di Ribeirao Preto, l’Udesc Ceart di Florianopolis, la scuola municipale di musica di San Paolo e la Miami University (Ohio). Il festival, iniziato lo scorso 2 febbraio, animerà diversi spazi della città con incontri e concerti fino all’11 febbraio.

Fiato al Brasile, il programma

Mercoledì 5 febbraio alle 21 alla Pinacoteca Comunale si esibirà il Fab Fluteclarinet Ensemble con Paola Lorenzi come solista. Giovedì 6 febbraio sarà la volta del Miami University Quartett con Harvey Thurmer e Martina Drudi alle 21 al Ridotto del Masini. Il 7 due incontri al Liceo musicale di Forlì: alle 9 una Masterclass di improvvisazione e repertorio con Samuel Pompeo, alle 10.30 una conferenza sugli strumenti popolari brasiliani a cura di Valeria Bittar e Luis Henrique Fiaminghi. A Faenza, invece, lo stesso giorno alle 21 nell’auditorium del Palazzo degli Studi suonerà l’Orchestra d’Archi Udesc – Usp – Alma con giovani solisti della scuola Sarti al violino, pianoforte, flauto e clarinetto. Sabato 8, alle 18 al Mic, sarà la volta del coro di voci bianche e coro giovanile della Sarti con il Coro Jubilate e l’Orchestra d’Archi Udesc – Usp – Alm. Sempre al Museo delle Ceramiche alle 18 del 9 febbraio suonerà la Big Band Sarti – Usp con Samuel Pompeo come solista. A chiudere il Festival sarà un concerto con Daniele Santimone, Tiziano Negrello, Vitor Zafer, Samuel Pompeo, David Toledo Borges Varela, Damiano Drei, Gianluca Berardi e José Gustavo J. De Camargo, al Bistrò Rossini alle 22. L’ingresso a tutti questi eventi è a offerta libera: il ricavato servirà per finanziare il Festival dell’anno prossimo.

Matteo Nati

Nato a Faenza nel 1993, mi sono laureato in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. Ho insegnato per un anno all’Istituto Alberghiero di Riolo Terme ma continuo a non sapermi orientare in una cucina. Appassionato di pallacanestro, politica e storia inglese, datemi una serie tv con dialoghi ben scritti e sarò completamente vostro.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.