Ferragosto sotto le stelle a Faenza con la musica del Trio Italiano

Sabato 14 agosto a partire dalle 20.30 , torna il tradizionale Ferragosto sotto le Stelle, l’appuntamento in musica coi faentini in piazza Nenni, già della Molinella di fronte al Teatro Masini di Faenza che quest’anno celebra il suo percorso verso i 30 anni di attività, ideato da Giordano Sangiorgi, grazie al supporto del compianto sindaco Enrico De Giovanni al quale il Ferragosto sotto le Stelle di quest’anno è dedicato. Si festeggiano il ritorno in grande all’attività live del Trio Italiano guidato da Gaetano Barbarito reduce da tantissime dirette sul balcone di casa, seguitissime, nel periodo del lockdown e di alcune serate nei club della zona e di una raccolta fondi per la Piccola Betlemme a giugno in piazza San Francesco a Faenza. Insieme alla voce di Gaetano Barbarito, si aggiungono Paolo Giovannini alla chitarra, uno dei grandi chitarristi della tradizione rock faentina, e Raffaele Montanari al basso, altro storico bassista rock faentino, per far divertire in piazza Molinella i faentini con il ricco repertorio di musica pop rock italiana del Trio Italiano.

Ospiti anche Frieden e Margherita con “Bella”, la loro canzone dedicata a Faenza

Quest’anno il Trio Italiano si esibisce con nuovissimi brani in scaletta ideati per l’occasione per arricchire una serata che si preannuncia come al solito ricca di ospiti e sorprese grazie alla presenza, oramai fissa, del quarto uomo del Trio Italiano, il batterista Daniele Cico Cicognani, storico drummer dei Devils, presenta nuovi brani e nuove canzoni imperdibili. Ospiti della serata saranno il pianista Vittorio Bonetti storico musicista della Bassa Romagna e Gabriele Andrini musicista del Pavone d’Oro oltre ad altre sorprese. In apertura sarà presentata ufficialmente la canzone “Bella”, inno del centro storico di Faenza e dei suoi locali per la ripartenza, cantato da Frieden e Margherita, due giovani diciottenni artisti faentini, promossa da Materiali Musicali e Ridens insieme a Faenza C’Entro, Wap Agency e Comune di Faenza, mentre sarà anche ospite la giovanissima cantautrice faentina Giorgia Montevecchi.

La serata è a ingresso libero. Si entra seguendo tutte le norme di contrasto al Covid 19. La manifestazione è a cura di Materiali Musicali con il supporto del Comune di Faenza.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.