Felpe del liceo: un’esplosione di colori!

Saranno davvero coloratissimi gli studenti faentini con le nuove felpe del liceo! Anche quest’anno, come da più di cinque anni, le felpe del liceo Torricelli-Ballardini riempiono Faenza di colori e di orgoglio di appartenenza a un liceo così attivo. Insieme all’azienda Polarys For School, le felpe del liceo sono state ordinate da circa metà dei 1.800 studenti di tutti gli indirizzi a partire da gennaio. Un successone tra i liceali che non vedono l’ora di indossarle proprio perché questo 2019 presenta delle belle novità anche per le nuove felpe del liceo.

Novità 2019 nelle felpe del Liceo Torricelli-Ballardini

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ebbene sì, è meraviglioso per noi liceali essere tutti uniti sotto lo stesso grande nome di liceo Torricelli-Ballardini, ma è altrettanto bello evidenziare la specialità di ogni indirizzo. Infatti, la novità delle felpe del liceo  di quest’anno è proprio quella di aggiungere al classico logo di Atena, ormai simbolo del liceo Torricelli- Ballardini sul petto, il nome del liceo sulla schiena e un logo specifico di ogni indirizzo sul braccio destro. I loghi dei cinque indirizzi: Classico, Linguistico, Scientifico, Artistico e Scienze Umane, sono stati scelti attraverso un bando interno al liceo al quale tutti gli studenti hanno potuto inviare i propri disegni.

Gli studenti vincitori del concorso

«Un sacco di studenti ci ha mandato i loro loghi – dichiara Jessica Gonelli, una rappresentante d’istituto  – Insieme ad altri ragazzi del liceo e chi ha fatto le felpe abbiamo cercato di scegliere loghi un po’ simili tra loro non troppo complicati sia come significato che come elaborazione. Quindi semplici ma significativi». Per l’indirizzo Classico il logo vincitore è stato disegnato da Maria Sami, per il Linguistico invece è Silvia Dal Pane la vincitrice, l’Artistico indosserà un disegno di Irene Roncasaglia mentre sia lo Scientifico che le Scienze Umane sono rappresentati dai disegni di Ilaria Agostinelli. Tutti questi loghi avranno il privilegio di spiccare sulle felpe del liceo, girocollo o con cappuccio, con i colori più disparati: dal rosso al blu e dal nero all’arancione fino al bordeaux.

Martina Capelli

Se siete interessati ad altri articoli del progetto scrivere per il web ecco il link.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.