Federico Zanotti festeggia 100 anni: una vita dietro il banco in farmacia e protagonista nello sport

Un vero signore dello sport, al traguardo del secolo. Il dottor Federico Zanotti, nato l’11 ottobre 1920 ha festeggiato il centesimo compleanno attorniato da amici e sportivi tra cui il genero Stefano Pasini, il costruttore Giancarlo Minardi, il presidente e vicepresidente del Panathlon Faenza, Claudio Sintoni e la vicepresidente Olimpia Randi, l’ex sindaco Giovanni Malpezzi e rappresentanti dell’Associazione Nazionale Alpini.

La grande passione per l’automobilismo e la fondazione di Cai e Panathlon Club Faenza

Laureato in chimica e per tantissimi anni titolare della farmacia di famiglia, Zanotti si appassionò allo sport fin da giovane, praticando atletica e sci. Molto legato alla montagna, a lui si deve la nascita della sezione del Cai di Faenza nel 1947 con il collega studente universitario Claudio Silimbani. Il nome di Federico Zanotti è però legato soprattutto all’automobilismo. Nel 1953 con una Dyba Panhard vinse alla Stella Alpina. L’anno dopo fu primo di classe su Fiat 500 nel trofeo Supercortemaggiore e nel 1955 trionfò nella gara in salita Predappio-Rocca delle Caminate che rivinse l’anno successivo assieme alla Bologna- San Luca. Ha partecipato a tre Mille Miglia, nel 1952, 1959 e 1961, in questa piazzandosi quinto assieme all’austriaco Bauer.
Federico Zanotti è stato socio fondatore del Panathlon Faenza nel 1991 e presidente nel 1993. Nel 2000 ha ricevuto il premio Fair Play alla Carriera del Panathlon. Socio del Lions Club Faenza Host è stato insignito della massima onorificenza, la Melvin Jones (dal nome del fondatore i Lions Club, Usa 1917).

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.