“Fare Europa con le Vap”: il 2 giugno a Faenza il Campionato europeo di vetture a pedali

Sono molti gli appuntamenti ormai consolidati per poter conoscere l’Unione Europea e promuoverne la cittadinanza e l’identità. Tra questi il tradizionale “Fare Europa con le Vap” che vede protagonisti gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio che, coinvolti in eventi culturali, sportivi e ricreativi, hanno modo di entrare in contatto con studenti provenienti da altri Paesi dell’Unione. In questo contesto il 2 giugno torna a Faenza il Campionato europeo delle Vap, anche se in forma ridotta a causa delle limitazioni anti-contagio.

“Fare Europa con le Vap” 2021

Mercoledì 2 giugno si svolgerà a Faenza il Campionato europeo delle vetture a pedali, ormai note a tutti come Vap, organizzato dall’Unione della Romagna Faentina e dall’Istituto Tecnico Bucci di Faenza, con il contributo della Società Ciclistica Faentina e di altre scuole e associazioni locali. A causa dell’emergenza sanitaria non sarà possibile quest’anno accogliere gruppi provenienti da altri paesi europei come invece accadeva negli anni passati. La gara, della durata di 40 minuti, avrà inizio alle 10.30 e sede nel circuito ciclistico Vito Ortelli di via Lesi e Cesarolo, sarà svolta solo dai gruppi delle scuole locali. Inoltre, per ragioni di sicurezza, la manifestazione si svolgerà in forma ridotta e la corsa sarà infatti più breve e priva delle classiche coreografie preparate dai ragazzi. Per le scuole secondarie di secondo grado potranno gareggiare due studenti per vettura, mentre per le scuole di secondarie di primo grado, quattro ragazzi per vettura. Tutte le macchine saranno sanificate con prodotti igienici forniti dall’amministrazione a ogni cambio di atleta.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.