Il Faenza torna a vincere dopo due mesi: 2-0 al San Lazzaro

Dopo due mesi torna al successo il Faenza calcio che riesce a conquistare i tre punti sul campo del fanalino di coda, il Real San Lazzaro. La squadra biancoazzurra inizia a spron battuto e sfiora il gol al 2’ quando Grazhdani per un soffio non riesce a deviare in rete un cross. Il centravanti faentino si rifà di lì a poco al 15’ finalizzando in gol un passaggio verticale filtrante di Gardenghi. Al 20’ su cross di Teleman, Gardenghi non riusciva a mettere in rete anticipato da un difensore. Quattro minuti dopo era Teleman a non essere preciso nell’ indirizzare di testa in porta il pallone servito da Fontana. Al 26’ Giacomo Lanzoni al volo sfiora il palo. Dodici minuti dopo (38’) arriva il raddoppio del Faenza grazie a Gardenghi che finalizza con una splendida giocata di prima un assist di Teleman mettendo il pallone in rete. Dopo un intervento in area ai danni di Teleman che l’arbitro non ritiene di punire con il rigore, è ancora Gardenghi, lanciato da Lanzoni, a sfiorare il gol con un pallonetto che si perde sul fondo.

Il Faenza chiude la partita già nel primo tempo

Nella ripresa il Faenza controlla la partita e il Real San Lazzaro non riesce a pungere più di tanto. Degno di nota un tiro di Gian Marco Pasculli che però non è preciso. Poi si succedono le sostituzioni fino al fischio finale. Una nuova delusione per la squadra di casa allenata da Pedro Pablo Pasculli, da calciatore campione del mondo con l’Argentina nel 1986, mentre il Faenza di Fulvio Assirelli finalmente ritrova il successo e respira. Domenica prossima il Faenza dovrà vedersela al “Bruno Neri” con il Classe, secondo in classifica, allenato dall’ex tecnico manfredo Stefano Evangelisti.

Real San Lazzaro – Faenza: il tabellino

Real San Lazzaro: Maglia, Luccarini (30’ st Tine), D’Amore, Diouf, Hernandez, Mbengue, Toraldo (13’ st Rangoni, 39’st Plescia), Traficante, GM. Pasculli, Hurtado, Grieco. A disp. Privileggio, Diominguez, Robey, Cacciapuoti. All. PP Pasculli
Faenza: Tassinari, Albonetti, Fontana, Fantinelli, Savioni, De Luca, G. Lanzoni (35’ st Petrini), Missiroli, Grazhdani (42’ st Marocchi), Gardenghi, Teleman (32’st L. Franceschini). A disp. Bentivoglio, F. Lanzoni, Piraccini, Negrini. All. Assirelli

Arbitro: Mazzuca di Parma
Reti: 21’ pt Grazhdani, 38’ pt Gardenghi

Ammoniti: Hurtado, De Luca, G. Lanzoni, Teleman

Rispondi