Faenza Sport: relatori e tecnici di spessore nazionale al convegno del 29 marzo

Si parlerà del “talento sportivo” in particolare del suo mantenimento, fino all’alto livello, nel contesto agonistico al convegno “Non abbassare l’asticella” per dirigenti sportivi, allenatori, atleti, insegnanti, studenti di scienze motorie in programma venerdì 29 marzo alle 18 nel complesso ex Salesiani in via San Giovanni Bosco 1 a Faenza sotto l’organizzazione di “Faenza Sport”, progetto unitario di Atletica 85, Club Atletico Lotta, Centro Sub Nuoto Club 2000 e Club Atletico Tennis “Teo Gaudenzi”.

I relatori del convegno

Dopo l’accredito dei partecipanti, dalle 18.40, interverranno professionisti e docenti con importanti esperienze nell’alto livello, ma anche giovani ricercatori, declinando teoria in esperienze di campo in diverse discipline olimpiche. Aprirà il convegno Elio Locatelli, direttore della Performance presso la Federazione italiana di atletica leggera, e già preparatore atletico del Coni, che modererà l’evento. Seguirà Francesca Vitali, psicologa dello sport all’università di Verona che tratterà “Settore giovanile e alto livello: ruoli diversi, capacità diverse, motivazione da indurre”. Di “Chi è un talento e come lo si può identificare” tratterà Matteo Bonato, assegnista di ricerca all’Università di Milano.

Francesco Di Stefano, docente e collaboratore del Centro Studi Fidal, parlerà di “Valutazione funzionale, video analisi e misure in campo”. Dialogheranno poi insieme Antonio La Torre, direttore tecnico Squadre nazionali Fidal, e Walter Bolognani, responsabile tecnico delle squadre giovanili della Fin. Nel corso del convegno riceverà un premio anche il giovane faentino Michele Busa, nuotatore medaglia d’oro ai recenti nazionali giovanili di nuoto.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.