Un Faenza sfortunato perde 1-0 a Misano

Risultato sfortunato per il Faenza calcio che a Misano, domenica 26 gennaio 2020, va in svantaggio a inizio gara nell’unica vera occasione costruita dai padroni di casa e, nonostante, numerose occasioni costruite non è riuscito a rimontare. Allo stadio Santamonica di Misano Adriatico, il Faenza sembra essere subito in partita, spaventando la retroguardia di casa, ma è proprio il Misano a creare la prima occasione da rete quando al 5’ Urbinati trova un filtrante per Benedetti che anticipa Ravagli, ma la rete non viene convalida per una posizione di fuorigioco rilevata prima del tiro. Il vantaggio locale non tarda però ad arrivare, all’11’ Serafini su calcio di punizione colpisce il palo, con Ravagli battuto, ma sulla ribattuta Benedetti è attento e di testa insacca indisturbato. La prima vera occasione da rete per il Faenza arriva solo alla metà del primo tempo con Conti che da dentro l’area di rigore locale calcia a rete, ma Sacchi in tuffo respinge.

Il Faenza non riesce a raggiungere il pareggio

Secondo tempo tutto di marca manfreda. Il Faenza parte forte e cerca subito il pari con Pioppo su punizione, ma la sua conclusione termina solo sull’esterno della rete, lo stesso numero 9 ci riprova nuovamente all’11’ sempre da calcio piazzato, ma la sorte non cambia ed il suo tiro rasoterra termina fuori. Al 22’ l’occasione più ghiotta per il potente attaccante faentino, che riceve in area, ma al momento della conclusione viene murato da Antonietti. Al 38’ arriva l’ultima chance di pareggio per il Faenza, quando Conti si libera sulla fascia e mette al centro un bel cross tagliato che il neo entrato Cisterni spizza cercando di sorprendere Sacchi che però è reattivo e blocca. Nonostante il pressing dei giocatori di Moregola, i ragazzi di Bucci si difendono con i denti e portano a casa soffrendo un risultato importantissimo ai fini della classifica dove distaccano di tre punti il Faenza che cercherà di riprendere il cammino domenica 2 febbraio affrontando in casa (ore 14.30) il Novafeltria.

Vis Misano – Faenza 1-0: tabellino

Vis Misano: Sacchi, Borghini, Tonini (28’st Politi), Mercuri, Lepri, Antonietti, Muccioli (35’st Torreggiani), Laro (20’st Mussoni), Benedetti (20’st Stella), Serafini, Urbinati (44’st Sbardella). A disposizione: D’Orsi, Reynoso Aita, Russo, Pari. Allenatore: Marco Bucci
Faenza: Ravagli, F. Lanzoni, Venturelli (26’st A. Albonetti), Gabrielli, Conti, Ferraresi, Montemaggi (30’st Bertoni), Missiroli, Pioppo, P.Lanzoni (26’st G.Lanzoni), Chiarini (22’st Cisterni). A disposizione: Tassinari, Manaresi, Karaj, N.Albonetti, Errani. Allenatore: Alessandro Moregola

Arbitro: Rrok Gjinaj della sez. di Cesena
Assistenti: Alessandro Scrima e Davide Vigliotta della sez. di Bologna
Gol: 11’pt Benedetti
Ammoniti: 38’pt Laro, 10’st Antonietti, 28’st Mercuri, 36’st Cisterni, 40’st Bertoni, 47’st Stella

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.