Faenza siede al Tavolo Nazionale al MIBACT per la musica indipendente ed emergente

Anche il MEI siede al tavolo del StaGe!. Lunedì 22 febbraio il patron del Meeting delle Etichette Indipendenti, Giordano Sangiorgi,  sarà a Roma per dare voce alle piccola impresa del settore musicale: piccole cooperative, partite iva e free lance, artisti, lavoratori e tecnici precari della musica e dello spettacolo partecipano a un Tavolo Nazionale al Ministero dei Beni Culturali (MIBACT)

Che cos’è lo StaGe!

Giordano Sangiorgi è uno dei rappresentati di StaGe!, il coordinamento unitario della musica, teatro, cinema, danza e arti performative, del settore indipendente ed emergente. Stage! rappresenta oltre 60 associazioni di settore, per circa 10 mila imprese per oltre 50 mila addetti e operatori coinvolti. Oltre a StaGe! Giordano Sangiorgi rappresenterà anche Indies, il coordinamento di musica indipendente italiana tra etichette, festival, artisti e musicisti.

Sangiorgi: “L’incontro al MIBACT una buona vetrina per il MEI”

“La mia presenza “ dichiara Giordano Sangiorgi del MEI “conferma la centralità nazionale e regionale di una manifestazione da sempre piattaforma di lancio italiana e regionale di nuovi artisti e nuovi progetti musicali che hanno innovato la musica del nostro paese. Per tali motivi il MEI che ha tagliato questo importante traguardo e l’essere ancora un punto di riferimento nazionale per tutto il settore merita nella ripartenza dal 2021 una maggiore centralità  sul territorio durante tutto l’anno della manifestazione così come il diventare un grande punto di riferimento per lo scouting regionale di tutto il settore e una vera e propria vetrina nazionale ufficiale del MIBACT per lo scouting delle nuove promesse della musica originale e inedita indipendente ed emergente della musica italiana”

 

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.