Consegne a domicilio, distributori automatici e idee digitali: i negozi di Faenza C’entro reagiscono alla crisi

L’emergenza sanitaria Covid 19 ha purtroppo costretto alla temporanea chiusura gli esercizi commerciali e all’annullamento delle iniziative in programma. Per far fronte a questa emergenza, il consorzio Faenza C’entro ha continuato comunque il suo lavoro con l’obiettivo di proporre nuovi progetti specifici per continuare a sostenere il commercio e l’artigianato locale. Il consorzio che riunisce commercianti e artigiani del centro ha infatti progettato in questi mesi, in accordo con la Cabina di Regia composta da Comune di Faenza e associazioni di categoria, alcune idee a sostegno della rete commerciale per facilitare e incentivare l’accesso e l’acquisto nei negozi.

Le iniziative di Faenza C’entro

In particolare, sono in fase di realizzazione l’installazione in piazza Martiri della Libertà di un distributore automatico (locker) per il ritiro di prodotti acquistati nei negozi di Faenza C’entro, un servizio per la consegna a domicilio e la creazione di idonee strategie digitali per incentivare l’acquisto negli esercizi del centro. Inoltre, la Cabina di Regia è al lavoro per mettere a disposizione dei buoni parcheggio da utilizzare quando ci si reca nei negozi. «Questi progetti – spiega il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi – sono il frutto di un lungo lavoro portato avanti in questi mesi per sostenere gli esercizi commerciali faentini in questo difficilissimo periodo. Un grande lavoro di collaborazione con il consorzio Faenza C’entro che, insieme all’agenzia Wap che coordina le attività, si è impegnato per presentarci delle soluzioni alternative all’avanguardia. Una realtà che in questi anni si è contraddistinta per serietà e voglia di fare e che l’Amministrazione comunale intende continuare a sostenere visto il grande impegno dimostrato».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.