Faenza calcio, l’under 19 approda in finale regionale

Eccellente l’Under 19 del Faenza calcio guidata da Nicola Cavina che ha superato di slancio la seconda fase con tre vittorie su Fya Riccione (5-4 ai calci di rigore dopo 1-1 con gol di Navarro), Castenaso (2-0 gol di Roselli e Giacomo Lanzoni) e Sanpaimola (3-1, Giacomo Lanzoni e due rigori realizzati da Navarro) e ha poi vinto 2-1 la semifinale giocata sul campo dell’avversario, Castelvetro formazione modenese allenata dall’ex attaccante professionista Masitto. Una partita entusiasmante con il Faenza avanti grazie a una magia di Giacomo Lanzoni, in rete dopo aver dribblato alcuni avversari, raggiunta dai modenesi su rigore realizzato da Cataldo, e capace di reagire e trionfare grazie a Navarro. In finale a inizio maggio sfida con l’Alfonsine che ha superato 3-2 in trasferta dopo i supplementari il Felino allenato dall’ex biancoazzurro Marco Osio.

Faenza calcio: la finale con l’Alfonsine

La finalissima è un grande risultato per la Under 19 in un anno di transizione dato l’organico ridotto con molti ragazzi fanno parte anche della Prima squadra e senza una formazione di giovani classe 2001 alle spalle. «Siamo riusciti a centrare un obiettivo che non era facile per questi motivi – sottolinea Nicola Cavina – valorizzando anche giovani della formazione Allievi 2002, che sono stati impiegati oltre che nella Under 17».

Castelvetro: Vandelli, Aryee (77′ Torri), Zagari, Ravaglioli, Orsini, Bartorelli (37′ Franzoso), Zagari, Ampofo (46′ Pacilli), Trotta, Cantaroni (46′ Cataldo), Novembre (81′ Torlai). A disp.: Bonucchi, Ballotta, Montorsi, Maietta. All.: Masitto
Faenza: Ravagli, Perugini (81′ Galatanau), Gianantonio (67′ Fagnocchi), Bertoni, Franceschini, Venturelli, Roselli, Gjordumi, Lanzoni Giacomo, Lanzoni Pietro, Albonetti (61′ Navarro). A disp.: Piazza, Reale, Nardi, Zoffoli, Ceccarellli. All.: Cavina

Ottimi risultati anche per Under 17 e Under 15

Alla fase finale, tra le migliori 16 della regione, sono approdate l’Under 17 Allievi 2002 di Francesco Magnani e l’Under 15 Giovanissimi 2004 di Matteo Negrini. Tre sono le partite, il 28 aprile, 2 e 5 maggio per le due squadre biancoazzurre: l’Under 17 giocherà al “Bruno Neri” con Santarcangelo e Sammartinese, poi in trasferta con il Progresso, «Abbiamo raggiunto l’obiettivo prefissato di vincere il girone regionale attraverso una buona qualità di gioco, sempre volto a fare la partita – dice il mister Francesco Magnani – Ora dobbiamo alzare l’asticella e cercare di andare oltre. Le avversarie sono di grande valore, ma ho fiducia nei ragazzi e nella loro volontà di rendere straordinaria questa stagione”.

L’Under 15 sarà sul campo del RC Cesena, in casa con il Zola Predosa e di nuovo fuori con il Baracca Beach. Per entrambe, in caso di successo, semifinali il 12 e finale il 19 maggio. «Sono orgoglioso dei ragazzi che sono riusciti a centrare un grande traguardo in un torneo molto competitivo con avversari di valore e tradizione nel settore giovanile. dice Matteo Negrini -Hanno lavorato bene e ne raccogliamo i frutti. Un applauso a tutti quanti i ragazzi, un grande gruppo che spero possa stupirmi ancora».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.