Emergenza alimentare: ora si possono fare donazioni al Comune tramite Satispay

Per sostenere la rete della solidarietà faentina e far fronte all’emergenza alimentare causata dal coronavirus, nei sei comuni dell’Unione della Romagna Faentina da oggi è possibile effettuare donazioni in denaro anche tramite Satispay. Strumento rapido ed efficace che permette, tramite smartphone, di effettuare pagamenti o scambiare denaro con gli amici, Satispay è già molto diffuso tra i cittadini e consentirà di inviare donazioni in denaro per aiutare persone e famiglie in difficoltà in modo semplice e rapido.

Tramite l’app Satispay già installata sul cellulare sarà sufficiente cercare tra i negozi il conto collegato a ciascun Comune – con la specifica della parola “donazioni” – e versare la cifra desiderata come fosse un qualsiasi acquisto. Inoltre è possibile effettuare la procedura tramite Pc cliccando su un link specifico all’interno dei siti istituzionali di ciascun Comune che funzionerà come vero e proprio “negozio virtuale”.

Possibile continuare a inviare donazioni tramite bonifico

«Va chiarito che questo nuovo strumento non sostituisce la possibilità di inviare il proprio contributo tramite bonifico bancario – spiegano dall’Amministrazione – nelle modalità già indicate ma lo affianca, rendendosi più adatto, tramite un semplice “clic”, alle campagne di raccolta fondi con importi più limitati. Per lanciare e diffondere questa possibilità alternativa di aiuto a chi è più bisognoso, sarà diffuso materiale informativo nei supermercati e nei negozi di generi alimentari del territorio».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.