Dal 31 ottobre il porta a porta per i comuni di Castel Bolognese, Casola e Solarolo

Dal 31 ottobre si estende il sistema di raccolta rifiuti porta a porta nei comuni di Castel Bolognese, Casola Valsenio e Solarolo.  Ecco i giorni e le modalità di raccolta per i singoli comuni.

Castel Bolognese

Lunedì prossimo, 31 ottobre, sarà esteso a tutto il Comune di Castel Bolognese la raccolta porta a porta, che interesserà nello specifico 3.764 utenze (3.485 famiglie e 279 attività). Il sistema integrale esteso a tutto il territorio comunale, per una migliore raccolta differenziata. L’estensione del sistema di raccolta a tutto il territorio di Castel Bolognese avverrà con le seguenti modalità:

Le modalità di raccolta
  • Nel centro storico e nelle zone residenziali del territorio comunale sarà attivato ex novo il porta a porta integrale, che riguarda tutti i tipi di rifiuti (indifferenziato, organico, carta, plastica/lattine e vetro). Per le famiglie l’organico verrà ritirato il lunedì e il giovedì, la carta/cartone il mercoledì a settimane alterne, la plastica/lattine il martedì a settimane alterne, il vetro il sabato a settimane alterne, l’indifferenziato il venerdì e i presidi sanitari assorbenti il lunedì, su richiesta. Per le attività la raccolta dell’organico si farà il lunedì, giovedì e sabato* (*nel periodo estivo), la carta il mercoledì, il cartone a giorni diversificati a seconda della zona (da lunedì a sabato per il centro storico, martedì-giovedì-sabato per la zona residenziale), la plastica il martedì, il vetro il sabato a settimane alterne e l’indifferenziato il venerdì.
  • *Nel forese e nella zona industriale, dove il sistema domiciliare integrale è già attivo, verrà mantenuto: quindi si continueranno ad utilizzare i contenitori già in dotazione ma cambieranno i giorni di raccolta, per cui è stato consegnato un nuovo calendario con le nuove istruzioni. Per le famiglie la raccolta dell’organico. I calendari di raccolta per famiglie e attività sono i medesimi del centro storico e della zona residenziale, ad eccezione della raccolta del cartone per le attività della zona forese, per le quali la raccolta è prevista il martedì e sabato.
Casi particolari e la stazione ecologica

Le famiglie con neonati o con persone che utilizzano presidi sanitari assorbenti (da conferire nell’indifferenziato), possono fare richiesta di un servizio aggiuntivo, già compreso nella Tari, che consente di beneficiare di una giornata di raccolta aggiuntiva dedicata. Sarà inoltre possibile richiedere contenitori aggiuntivi per famiglie numerose (più di 4 persone) o in caso di esigenze particolari certificate (presenza di persone che utilizzano presidi sanitari assorbenti).
I contenitori, se non ancora ritirati, si potranno chiedere e ritirare alla stazione ecologica in via Canale, 466 (orario annuale: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17; sabato dalle 9 alle 18 e domenica dalle 9.30 alle 12.30).dove dal 31 ottobre le famiglie che hanno un’eccedenza di rifiuto indifferenziato e organico o che, per vari motivi, non hanno potuto rispettare il calendario, potranno conferirvi tali rifiuti, purché correttamente differenziati. Inoltre, nella Stazione ecologica è possibile richiedere la compostiera, che è ritirabile gratuitamente se utilizzata in alternativa alla raccolta dell’organico; tale opzione dà diritto ad uno sconto di 5 euro/anno per ogni componente del nucleo familiare (sconto 10 euro/anno per utilizzo di una concimaia).

Castel-Bolognese

Casola Valsenio

  • *Nel centro storico e nelle zone residenziali del territorio comunale sarà attivato il porta a porta misto, che prevede la raccolta domiciliare in giorni e orari prestabiliti di indifferenziato e organico e la raccolta stradale di plastica/lattine, vetro, sfalci/verde e carta/cartone, Per le utenze domestiche l’organico verrà ritirato due volte a settimana (il lunedì e il venerdì) e l’indifferenziato ogni mercoledì. Per le attività le giornate di ritiro saranno le medesime, ma con l’aggiunta della raccolta del cartone selettivo (tutti i giorni per le attività del centro storico e il lunedì, mercoledì e venerdì per le attività della zona residenziale) e della terza giornata di ritiro organico per il periodo estivo dal 31 ottobre.
  • *Nella zona industriale verrà attivato il porta a porta integrale, che riguarda tutti i tipi di rifiuti (indifferenziato, organico, carta, plastica/lattine e vetro). Per le famiglie carta, plastica/lattine e vetro verranno ritirati ogni due settimane (il martedì la carta e il mercoledì plastica/lattine e vetro), l’organico sarà raccolto il lunedì e il venerdì mentre l’indifferenziato il mercoledì. Per le attività la raccolta di carta, plastica e vetro sarà settimanale.
  • *Nel forese sarà attivata la “Raccolta Smeraldo” che prevede la raccolta di tutte le frazioni  differenziate e dell’organico con cassonetti e contenitori stradali, mentre per il rifiuto indifferenziato con un cassonetto elettronico ‘intelligente’ (Eco Smarty) che permette di controllo degli accessi. Inizialmente sarà ad apertura libera, ma successivamente si aprirà solo con la Carta Smeraldo (la tessera Hera per i servizi ambientali) utilizzabile 24 ore su 24, consegnata a tutti gli utenti del forese in fase di distribuzione o ritirabile presso gli infopoint organizzati.
Casi particolari e la stazione ecologica

Le famiglie con neonati o con persone che utilizzano presidi sanitari assorbenti (da conferire nell’indifferenziato), possono fare richiesta di un servizio aggiuntivo, già compreso nella Tari, che consente di beneficiare di una giornata di raccolta aggiuntiva dedicata. Sarà inoltre possibile richiedere contenitori aggiuntivi per famiglie numerose (più di 4 persone) o in caso di esigenze particolari certificate (presenza di persone che utilizzano prodotti sanitari assorbenti).
I contenitori, se non ancora ritirati, si potranno chiedere e ritirare alla stazione ecologica in via 1°Maggio 59 (orario annuale: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17; sabato dalle 9 alle 18 e domenica dalle 9.30 alle 12.30), dove dal 31 ottobre le famiglie che hanno un’eccedenza di rifiuto indifferenziato e organico o che, per vari motivi, non hanno potuto rispettare il calendario, potranno conferirvi tali rifiuti, purché correttamente differenziati. Inoltre, nella Stazione ecologica è possibile richiedere la compostiera, che è ritirabile gratuitamente se utilizzata in alternativa alla raccolta dell’organico; tale opzione dà diritto ad uno sconto di 5 euro/anno per ogni componente del nucleo familiare (sconto 10 euro/anno per utilizzo di una concimaia).

Casola Valsenio

Solarolo

  • Il sistema attivato sarà di tipo misto, che prevede la raccolta domiciliare in giorni e orari prestabiliti di indifferenziato e organico e la raccolta stradale di plastica/lattine, vetro, sfalci/verde e carta/cartone. Per le utenze domestiche l’organico verrà raccolto il martedì e sabato, l’indifferenziato il giovedì e i presidi sanitari assorbenti il lunedì (servizio su richiesta). Per le attività l’organico verrà ritirato il martedì, sabato e giovedì* (*nel periodo estivo), l’indifferenziato il giovedì e verrà attivato un servizio di raccolta selettiva del cartone dal lunedì a sabato nel centro storico, il lunedì, mercoledì e venerdì nella zona residenziale. Sempre dal 31 ottobre la raccolta della carta in centro storico e nelle zone residenziali passerà a raccolta stradale.
  • Nella zona industriale e nel forese verrà mantenuto il porta a porta integrale già attivo, che prevede la raccolta domiciliare di tutti i rifiuti: si continueranno quindi ad utilizzare i contenitori già in dotazione ma cambieranno i giorni di raccolta, per cui è stato consegnato un nuovo calendario con le nuove istruzioni. Per le famiglie l’organico verrà raccolto il martedì e sabato, carta e cartone il sabato a settimane alterne, la plastica il giovedì a settimane alterne, il vetro il venerdì sempre a settimane alterne, l’indifferenziato il giovedì e i presidi sanitari assorbenti il lunedì (servizio su richiesta). Per le attività l’organico sarà ritirato il martedì, il sabato e il giovedì* (*nel periodo estivo), la carta il sabato, il cartone il lunedì, mercoledì e venerdì, la plastica il giovedì, il vetro il venerdì a settimane alterne e l’indifferenziato il giovedì.

I canali di contatto Hera dedicati ai nuovi servizi

Per eventuali richieste di chiarimenti sull’avvio dei nuovi servizi è possibile contattare il Servizio Clienti Hera 800 999 500 (famiglie) e 800 999 700 (attività), numeri verdi gratuiti attivi dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18, agli stessi canali di contatto è possibile richiedere contenitori dedicati, ad esempio per nuclei familiari numerosi, o per esigenze particolari certificate. Per informazioni e segnalazioni è disponibile la mail dedicata differenziatacastelbolognese2021@gruppohera.it, oppure la sezione del sito https://www.gruppohera.it/assistenza/casa/ambiente/la-raccolta-nel-tuo-comune dove, selezionando
il Comune di Castel Bolognese, è possibile visualizzare e scaricare lettera o consultare le FAQ (risposte alle domande più comuni), e l’app di Hera Il Rifiutologo, scaricabile gratuitamente per iPhone/iPad e Android – oggi integrata con Alexa, l’intelligenza artificiale di Amazon – su www.ilrifiutologo.it.

Letizia Di Deco

Classe 1998, vivo a Faenza. Mi sono laureata in Lettere Moderne e poi in Italianistica e Scienze linguistiche all’Università di Bologna. In attesa di tornare in classe da prof, mi piace fare domande a chi ha qualcosa di bello da raccontare su ciò che accade dentro e fuori le pareti della scuola. Ho sempre bisogno di un buon libro da leggere, di dire la mia opinione sulle cose, di un po' di tempo per una corsetta…e di un caffè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.