Contamination Lab Faenza: nuovo bando per team con idee innovative

E’ stato pubblicato il nuovo bando di ammissione rivolto a team con idee imprenditoriali innovative da sviluppare all’interno del Contamination Lab, pre-incubatore d’impresa promosso dalla Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio Faenza. Il bando è attivo dal 22 ottobre al 30 dicembre 2019, ed è rivolto a gruppi di minimo due persone, in età compresa tra i 16 e i 36 anni compiuti, residenti o domiciliati nel Comune di Faenza o in un raggio di 50 km dal Comune di Faenza, non ancora costituiti giuridicamente in forma d’impresa o di attività libero professionista.

Il Contamination Lab è il pre-incubatore d’impresa della Fondazione Banca del Monte e Cassa di risparmio di Faenza

Saranno valutate con particolare – ma non esclusivo – interesse idee innovative nei seguenti ambiti tematici (e nelle loro possibili aree di intersezione): Materiali avanzati; IT & digital trasformation; comunicazione, web e multimedia; design dei servizi e del prodotto; rigenerazione urbana; food & wine; agricoltura & agritech; turismo. Le procedure di valutazione dei progetti ricevuti saranno svolte dall’Advisory Board, un comitato costituito da rappresentanti del mondo universitario e del campo imprenditoriale locale.

Scadenza per le domande: 30 dicembre 2019

I team ammessi che saranno ospitati gratuitamente all’interno del Contamination Lab per un periodo di dodici mesi, parteciperanno ad un ciclo di seminari tenuti da esperti su temi utili al perfezionamento del progetto e alla creazione dell’attività imprenditoriale. Inoltre a ogni gruppo ammesso saranno affiancate due figure professionali di Mentor e Coach che lavoreranno sulla crescita di ogni progetto e sulle competenze dei team. Al termine del percorso, il Contamination Lab promuoverà attività di presentazione e networking dei diversi team con imprese e istituzioni del territorio faentino.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.