Campo estivo della parrocchia di Russi, giovane soccorso e portato in ospedale con fratture

La Diocesi di Faenza-Modigliana informa su quanto accaduto al campo estivo per giovani 12-13 (II e III media) organizzato dalla parrocchia Sant’Apollinare di Russi a Vezza D’Oglio, in provincia di Brescia.

La sera di lunedì 1° agosto un ragazzo sedutosi sul davanzale della finestra della camera da letto della casa vacanza nella quale il campo è in corso, ha perso l’equilibrio ed è caduto nel cortile sottostante.

Qui è stato soccorso immediatamente da don Emanuele e dagli educatori del campo, poi dal personale del 118 chiamato in emergenza. Il ragazzo è stato trasferito all’ospedale civile di Brescia; è sempre rimasto vigile, ma dolorante. Ricoverato ha riscontrato la frattura del femore sinistro e altri minori traumi dovuti alla caduta.

Oggi e nei prossimi giorni gli educatori sono impegnati a tranquillizzare i ragazzi e le ragazze, cercando di proseguire le attività dell’esperienza estiva in maniera costruttiva fino a domenica prossima. Le famiglie degli altri giovani presenti al campo sono già state avvisate dell’accaduto tramite una lettera inviata in accordo con i genitori del ragazzo coinvolto.

Tutti gli educatori, il parroco di Russi e la Diocesi sono vicini alla famiglia del ragazzo e assicurano le proprie preghiere

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.